La rivoluzione dei veicoli elettrici sta anche cambiando i paradigmi del mondo automotive proprio come accaduto a Nissan che in occasione del Tokyo Motor Show, lo scorso ottobre, ha alzato il velo sul concept Ariya. Con la sua estetica moderna, semplice e al contempo potente, chiamata Timeless Japanese Futurism, ‘futurismo giapponese senza tempo’, e l’elemento ‘shield’ frontale, Ariya è il primo esempio del nuovo approccio adottato da Nissan nel design dei veicoli.

L’abitacolo è spazioso e ricercato, completo delle tecnologie più avanzate, mentre la carrozzeria esprime tutta la purezza e l’efficienza delle auto elettriche. Queste ultime infatti non hanno bisogno della tradizionale griglia aperta per il raffreddamento del motore e ciò ha permesso ai designer di sperimentare l’esclusivo design V-motion del concept, creando una struttura chiamata ‘shield’, letteralmente ‘scudo’.

Articolo precedenteLa FMI in sostegno della Protezione Civile
Prossimo articoloGli animali non sono contagiosi. E non vanno abbandonati