In dicembre Babbo Natale arriverà in Trentino di corsa. Sarà infatti il running a scandire l’avvicinamento al prossimo Natale grazie alla nascita di Trentino Christmas Running Festival che in questa prima edizione riunirà il Garda Trentino XMas Trail dell’11 dicembre e la Trento Christmas Run del sabato successivo, 18 dicembre. Due eventi tra loro diversi ma che i rispettivi comitati organizzatori dell’Asd Garda Trentino Trail e dell’Asd Città di Trento hanno voluto avvicinare per creare sinergie utili alla crescita del movimento ed anche per coinvolgere l’offerta turistica legata ai mercatini e alla gastronomia. Insomma due fine settimana a tutto tondo capace di fondere aspetto ludico sportivo e di vacanza divertimento. E sin dalla presentazione della nuova iniziativa si sono manifestate candidature per ampliare il numero di eventi per l’edizione ventura.

Due appuntamenti differenti ma idealmente vicini, si diceva. A benedire la nascita nella sala conferenze di Trentino Christmas Running Festival sono stati l’assessore provinciale Sport e Turismo Roberto Failoni, il direttore dell’APT Trento e Valle dei Laghi Matteo Agnolin ed i presidenti delle società organizzatrici Ferruccio Demadonna per Trento e Matteo Paternostro per il Garda Trentino. Assente giustificato il presidente dell’APT Garda Dolomiti Silvio Rigatti che ha manifestato a distanza la propria vicinanza alla nuova iniziativa.

“Non posso che ringraziare le società che sanno dialogare tra loro e creare sinergie che permettono all’intero movimento di crescere – sono state le parole dell’assessore Roberto Failoni -. Il mio assessorato e Trentino marketing in tal senso sono da sempre vicini agli organizzatori che sanno proporre qualcosa di interessante, a maggior ragione sul fronte sportivo, turistico ed aggiungo anche enogastronomico come in questo caso”. Concetti condivisi dal direttore Agnolin. “Credo sia un’ottima iniziativa per promuovere il periodo natalizio a Trento: il panorama del running ha un grande potenziale di sviluppo nell’area di Trento e non solo come ha dimostrato nelle scorse settimane anche la Trento Half Marathon”.

Il Garda Trentino Xmas Trail di sabato 11 dicembre di disputerà sul consueto tracciato di 30km con partenza ed arrivo sul lungolago di Torbole e percorso che toccherà anche Riva, Arco e Nago per un dislivello complessivo di 1300 metri. Novità di quest’anno è il percorso XS di 16 chilometri (500 circa i metri di dislivello) che porterà gli atleti verso Bolognano di Arco dopo aver risalito il sentiero delle Marmitte dei Giganti. “L’esperienza degli ultimi anni ci ha insegnato che l’unione degli sforzi produce solo benefici – sono le parole di Matteo Paternostro – e sono convinto che attraverso queste sinergie l’intero movimento potrà crescere: da parte nostra contiamo di avere in partenza circa un migliaio di concorrenti”.

La settimana successiva, sabato 18 dicembre, sarà la volta della Trento Christmas Run con il suo approccio più familiare: 4,5 chilometri nel centro cittadino con partenza ed arrivo in Piazza Duomo nel primo pomeriggio, ad una settimana esatta dal Natale. “Da cosa nasce cosa e credo che questo sia un primo passo per creare un circolo virtuoso di crescita collettiva coinvolgendo le principali organizzazioni del territorio provinciale – il commento di Ferruccio Demadonna -. Vedo un grande potenziale in tal senso e sono contento di poter presentare oggi questa iniziativa che credo potrà avere un futuro molto interessante davanti a sé”.

A benedire la novità anche Massimo Pegoretti in rappresentanza della Fidal del Trentino. Ed allora non resta che avvicinarsi – naturalmente di corsa – al prossimo Natale: il Garda Trentino e la città di Trento attendono centinaia di Babbi Natale in formissima.