Con l’apertura della pagina Facebook, lo scorso venerdi 17 aprile, è nata la Lega Biliardo. Oggi il soggetto Lega è presente in molti sport a livello Nazionale a testimonianza di efficacia e professionalità nella gestione ed organizzazione di importanti eventi, anche attraverso advisor per la gestione dei diritti televisivi e di immagine promo-pubblicitaria.

La Lega Biliardo scende in campo per curare gli interessi degli associati e dei tesserati nell’attività di biliardo sportivo in Italia, mettendo a disposizione professionalità e competenza per lo sviluppo della specialità stecca a 5 e 9 birilli.

Lega Biliardo intende coordinare, indirizzare e sviluppare l’attività sportiva del biliardo delle associazioni sportive dilettantistiche associate ad essa e promuovere gli eventi agonistici indetti e direttamente organizzati dalla stessa.

L’organizzazione, presieduta da Francesco Pastore, imprenditore bresciano, non desidera essere in contrapposizione con l’attività di altri organismi, ma anzi di supporto e sviluppo del movimento, coinvolgendo gli operatori del settore, attraendo anche l’interesse delle aziende su un prodotto di qualità televisivamente spendibile e dal grande ritorno di immagine.

Da tempo il mondo sportivo biliardistico si è interrogato sull’opportunità e la necessità di creare un nuovo soggetto che potesse gestire con professionalità e competenza lo sviluppo di questa disciplina nell’interesse delle società e dei tesserati aderenti.

La Lega Biliardo intende curare gli interessi comuni agli associati con la promozione, la realizzazione, la commercializzazione e la gestione per conto delle società consorziate dei diritti di tutte le competizioni sportive e degli eventi organizzati dalla Lega Biliardo in qualsivoglia sede (televisiva e multimediale) e con qualunque forma e tecnologia nonchè dei diritti collettivi di immagine promo-pubblicitaria.

La Lega Biliardo sta lavorando al progetto “ranking game” Campionato Individuale di Biliardo, che coinvolge tutte le sale biliardo ed i giocatori presenti in Italia, finalizzato a stabilire una classifica di valori di merito propri.

Il “Rankingame” mette in campo importanti risorse organizzative, con il coinvolgimento di tutte le sale biliardo aderenti all’iniziativa e risorse economiche che saranno distribuite, su base meritocratica, agli atleti, siano essi dilettanti o provetti giocatori, finalizzate all’assegnazione del titolo di Campione “the BEST ”.

La Lega Biliardo si occuperà di tutto quanto necessario al consolidamento dell’immagine del biliardo sportivo di vertice in Italia, nei rapporti con gli organi di informazione, con le imprese industriali e commerciali, con gli enti pubblici e con le componenti qualificate dell’intero movimento, con la stipula di accordi nell’interesse ed in favore delle società consorziate.

Articolo precedenteNasce “Casa FIPAV Lazio” il nuovo talk show in diretta Facebook
Prossimo articoloCura Italia, Federazioni unite per le Asd