Partirà tra poche ore la prima edizione di Ravenna Music Race, la nuova manifestazione ideata da Ravenna Runners Club per questa ripartenza delle attività tanto attesa.

Una gara di livello e allo stesso tempo una prova aperta a tutti sul percorso da 10,5 Km che partirà dalla Darsena di Città, nell’area antistante l’Autorità Portuale, attraversando anche il Parco del Mausoleo di Teodorico. E in osservanza delle disposizioni anticovid, i mille partecipanti, con tanto di chiusura anticipata delle iscrizioni nei giorni scorsi per rispettare protocolli e misure sanitarie, partiranno a scaglioni. Due gli orari indicati, dalle ore 9.00 le partenze della prova Competitiva e dalle 10.00 quelle della Ludico Motoria.

E se a bordo strada, disseminati lungo tutto il percorso, troveranno spazio band e musicisti che accompagneranno con il loro ritmo podisti e camminatori regalando una giornata di festa e di spensieratezza, la vera e propria gara potrebbe regalare interessanti riscontri cronometrici grazie alla presenza di diversi top runner che sfrutteranno l’occasione della Ravenna Music Race per riassaporare il gusto della sfida in presenza dopo mesi di allenamenti e prove in solitaria o quasi.

Tra i quattrocento iscritti alla Competitiva figurano atleti come Yassine El Fathaoui, maratoneta italiano classe 1982 di origine marocchina tesserato per il Circolo Minerva di Parma, che già da un anno ha centrato a Siviglia il minimo cronometrico per prendere parte alla prossima Maratona alle Olimpiadi di Tokyo. E se in campo maschile El Fathaoui sarà ovviamente il grande favorito, per quanto riguarda la prova femminile occhi puntati su Anna Spagnoli tesserata della Gs Gabbi di Bologna e Isabella Morlini dell’Atletica Reggio.

A caratterizzare la Ravenna Music Race sarà anche una colonna sonora originale: Corro come il Vento, il brano pubblicato recentemente da Marco Frattini, personaggio poliedrico molto conosciuto nel mondo del running capace di trasformare una disabilità come la mancanza di udito in un punto di forza incredibile. Un punto cardine dal quale scaturiscono iniziative sempre coinvolgenti come sarà anche il “music contest” nel quale saranno coinvolte proprio le band di Music Race, ognuna impegnata a proporre la propria versione di Corro come il Vento. Ed anche gli iscritti alla gara saranno invitati a cantare il brano per un coro improvvisato e divertente.