Il portacolori cerca un risultato di prestigio

Secondo appuntamento targato 2021 con il rally in circuito e seconda apparizione consecutiva per Collecchio Corse che, in occasione della quinta edizione del Motors Rally Show Pavia, si presenterà ai nastri di partenza con un consumato pistaiolo.

Stiamo parlando di Ercole Giorgi che, profondo conoscitore delle gare in circuito, tornerà al volante della Renault Twingo R2 della scuderia di Felino, con rinnovate ambizioni di classifica.

Qualche lampo all’Adria Rally Show, di metà Febbraio, con ottimi riscontri cronometrici ed un più opaco Varano Rally Krono, la scorsa settimana, sono pronti a far posto all’imminente appuntamento con il Castelletto Circuit, collocato a Castelletto di Branduzzo, nel pavese.

“Ho sempre corso in pista” – racconta Giorgi – “e non ho mai amato i rally su strada. Diciamo che, in circuito, ci siamo tolti parecchie soddisfazioni. Se non ricordo male credo di aver passato le duecentocinquanta vittorie, dividendomi tra la classe N2 e l’E1 Italia. Mi sono avvicinato ai rally in circuito perchè si corrono all’interno di vari autodromi e, seppur il format sia quello dei rally, l’esperienza di guida in pista mi torna parecchio utile. Abbiamo deciso di continuare su questa strada, dopo Adria Rally Show, presentandoci al Motors Rally Show Pavia che si terrà a Castelletto di Branduzzo. Torneremo sulla stessa Renault Twingo R2 vista ad Adria e contiamo di puntare ad un posto sul podio, confidando sia quello più in alto possibile.”

Escludendo lo sfortunato esordio al Rally del Taro, concluso nel 2010 con un ritiro nell’unica apparizione in un rally vero, il cammino del pilota di Mezzani si è sempre sviluppato all’interno di circuiti, ricordando tra i tanti successi le vittorie griffate 2013, tra le piccole del produzione, al Varano Rally Experience ed all’ormai compianto Rally Franciacorta Circuit.

Dario Anzelotti

Ad affiancare il portacolori della compagine felinese, seconda volta sul sedile di destra dopo la kermesse polesana, sarà nuovamente Dario Anzelotti.

Sei le prove speciali in programma, suddivise in due frazioni di gara e con partenza prevista nel tardo pomeriggio di Sabato 13 Marzo per affrontare “ACI Pavia” (7,33 km) e la successiva “Castelletto Circuit” (8,35 km), con quest’ultima da affrontare in notturna.

La sfida ripartirà alla Domenica mattina, due le tornate previste sulla “ACI Pavia” (8,71 km) ed altrettante sulla “Castelletto Circuit” (9,80 km), entrambe allungate di un giro rispetto al Sabato.

“Ad Adria ed al Varano Rally Krono ci siamo tolti un po’ di ruggine invernale” – aggiunge Giorgi – “ed abbiamo iniziato a prendere feeling anche con il navigatore, il buon Dario Anzelotti, che non aveva mai ricoperto il ruolo sul sedile di destra, prima dell’Adria Rally Show. Per noi due sarà la seconda volta in un rally in circuito e siamo entrambi desiderosi di toglierci qualche bella soddisfazione. Non abbiamo apportato nessuna variazione significativa alla nostra Twingo e siamo motivati perchè il tracciato di Castelletto di Branduzzo è perfetto per il mio stile di guida. Anche la nostra vettura dovrebbe trovarsi bene quindi abbiamo tutto per poter fare bene.”