Un fine settimana carico di significati, quello che vedrà protagonista una Collecchio Corse impegnata, con tre dei suoi portacolori, su duplice fronte.

Occhi puntati per il giovane figlio d’arte Edoardo De Antoni, in coppia con Martina Musiari, che si presenterà ai nastri di partenza del Rally 1000 Miglia, una classica del rallysmo tricolore che festeggerà il rientro nel Campionato Italiano Rally con un elenco iscritti da capogiro.

Tra i ben centosettantaquattro pronti a dare battaglia, uniti ai partecipanti dell’appuntamento di Coppa Rally ACI Sport di zona due, il pilota di Camposampiero avrà nel proprio mirino l’obiettivo di migliorare la settima posizione nella classifica di una GR Yaris Rally Cup molto interessante.

Alla guida della Toyota GR Yaris R1, messa a disposizione da Rally Sport Evolution, il patavino è pronto a cimentarsi, di nuovo, con prove speciali che hanno scritto pagine indelebili di storia.

Un ritorno, quello di De Antoni nel bresciano, a distanza di due anni dall’ultima apparizione su queste strade, correva l’anno 2019 nell’ambito della Suzuki Rally Cup, e che potrebbe permettere sfruttare l’esperienza per partire, i prossimi 3 e 4 Settembre, con una marcia in più.

“Abbiamo già corso qui due anni fa” – racconta De Antoni – “e cercheremo di continuare a crescere nell’affiatamento con la nuova vettura e con le gomme Pirelli. Nella Suzuki Rally Cup abbiamo sempre corso con gomme di derivazione stradale quindi questa situazione è del tutto nuova per noi. Il campionato è ancora lungo, siamo soltanto alla seconda gara in calendario, e daremo il massimo per migliorare la nostra posizione in classifica. Il percorso è sicuramente diverso rispetto a quello di Roma, più simile alle strade che abbiamo percorso finora. Non essendo riusciti ad affrontare alcun tipo di test torneremo al volante soltanto allo shakedown, sperando di riprendere il feeling il prima possibile. Grazie a tutti quelli che ci stanno aiutando.”

Il camposampierese non sarà l’unico portacolori della scuderia di Felino impegnato nel weekend e spostandosi nella Repubblica del Titano, in occasione del ventennale di un Rally Bianco Azzurro che si svolgerà nel format della ronde, andrà in scena un atteso debutto.

A prendere in mano il volante, nell’occasione quello di una Citroen Saxo di gruppo N, sarà il vicepresidente di Collecchio Corse, Amedeo Fico, che sfrutterà l’esperienza di Clemente Musiari, alle note, per godersi questo primo ballo rallystico i prossimi 4 e 5 Settembre.

“Sono un ex pistaiolo” – racconta Fico – “ma dopo aver confidato a Gianni, il nostro presidente, la voglia di cimentarmi nei rally questo mi ha consigliato di partire da qui. Ho tanta voglia di imparare e di divertirmi. Ringrazio, di cuore, tutti i ragazzi della scuderia per il loro supporto.”

Il pilota di Felino sarà affiancato, a difesa dei colori del sodalizio felinese, anche dal rientrante Ercole Giorgi che, dopo una lunga militanza tra le porte, ha deciso di tornare alla guida della propria Renault Twingo R2, nell’occasione condivisa con la giovane Francesca Ferretti alle note, parcheggiando temporaneamente la nuova Renault Clio Cup, recentemente rilevata.