Chiudono raggiungendo il loro obiettivo i due alfieri del Moto Club Torre della Meloria, Dario Calugi (Ktm Alo’s) e Mattia Paglionico (Ktm Alo’s) nelle selettive del campionato italiano Motocross con un ottimo terzo e un 24° posto, accedendo così alle finali nazionali che assegneranno titoli tricolori.

Il gruppo livornese ha gareggiato lo scorso weekend a Savignano sul Panaro, in Emilia Romagna, l’ultima delle selettive di zona per poter accedere alle finali del torneo nazionale che si svolgeranno a Montalbano Jonico (MT) ad agosto, a Ponte a Egola (PI) a fine agosto e Ottobiano (PV) a settembre.

Mattia Paglionico ha chiuso al quarto posto la gara modenese in virtù di un quinto e un quarto posto nelle due manche finali, finendo il ciclo delle selettive terzo in graduatoria di campionato, mentre Dario Calugi è stato più moderato e matematico, accontentandosi di superare il turno, garantendosi l’accesso alle fasi decisive grazie a un 17° e un 21° nelle due frazioni finali.
Pochi giorni per riorganizzare tutto e poi via alla volta di Ponte a Egola dove il prossimo weekend è in programma la quarta prova del Campionato Toscano Motocross della massima categoria e dove il Moto Club Torre della Meloria con alcuni piloti è atteso ad una prova da protagonista ai vertici delle classifiche.

Si è svolta domenica a Castellarano la seconda prova del Trofeo Enduro Master Beta in occasione della tappa del Campionato Regionale Emilia-Romagna.
Tra i protagonisti della giornata anche due dei piloti più rappresentativi del Torre della Meloria: Filippo Colarusso, vincitore della classe Z dove è in testa alla graduatoria, e Fabio Pampaloni, che ha chiuso con un bellissimo secondo posto nella Top Class mantenendo il posto d’onore anche in graduatoria. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 9 luglio a Gualdo Tadino (PG).