Nicholas Lapucci a Montevarchi (Ph. FX Action - Phawkmania)

Il Crossodromo Miravalle di Montevarchi nel weekend dell’8-9 maggio ha ospitato il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Motocross Prestige. Un’occasione per i giovani piloti coinvolti nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI di riaffermare il loro potenziale, riuscendo ad ottenere risultati di rilievo in una tappa che ha visto la partecipazione di numerosi piloti di comprovata esperienza internazionale.

Nella classe MX2, Andrea Adamo ha ottenuto un brillante secondo posto di giornata, ben figurando con la GASGAS del team SM Action Racing Team YUASA Battery. Con un secondo ed un quarto posto nelle due gare, il tuttora diciassettenne Pata Talento Azzurro ha così guadagnato diverse posizioni in campionato, ritrovandosi attualmente quarto nella generale.
Conferme ad alti livelli anche a firma Nicholas Lapucci. Autore sabato della pole position, il portacolori Fantic Factory Team Maddii ha concluso quarto di giornata in virtù di due gare dall’epilogo diametralmente opposto: mattatore della seconda manche con una vittoria senza discussioni, nono in Gara 1 complice una caduta nelle battute iniziali della contesa. Attualmente secondo in campionato, Lapucci resta pienamente in corsa per la leadership dell’Italiano MX2 Prestige dopo il titolo MX1 conquistato nella passata stagione.

Andrea Adamo in azione a Montevarchi nella classe MX2 (Ph. SM Action GASGAS Racing Team YUASA Battery – MotocrossAddiction.com)

Nel novero dei piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack presenti a Montevarchi, nel Gruppo A hanno fatto esperienza Pietro Razzini (23° di giornata della graduatoria Elite), Nicola Salvini (9° della Fast) e Ferruccio Zanchi (12° Fast), mentre nelle due gare del Gruppo B hanno proseguito il loro percorso di crescita i giovanissimi Matteo Luigi Russi (7° Fast di giornata) e Morgan Bennati (10° Fast).

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Il bilancio del weekend è super positivo sotto tutti i punti di vista. I Talenti Azzurri più giovani erano presenti per far esperienza e si è rivelato un allenamento produttivo. Per loro è decisamente meglio confrontarsi in una pista, campionato e con avversari di livello rispetto ad allenarsi da soli. Sono rimasto piacevolmente soddisfatto della loro presenza a Montevarchi e di come siano riusciti a gestire la situazione in base alle loro attuali potenzialità. Nella MX2 molto bene Adamo, sul podio di giornata dopo una gran Gara 1, ben figurando nel confronto con nomi blasonati abitualmente impegnati nel Mondiale. Ottima conferma da parte di Lapucci che è stato il più veloce della categoria sin dalle prove. Peccato per la caduta di Gara 1 quando era in testa, ma nonostante una caviglia dolorante è riuscito poi a vincere la seconda manche con un buon passo. Per noi poter annoverare due Talenti Azzurri al top della MX2, oltretutto davanti a piloti ufficiali, è senza dubbio una ragione d’orgoglio ed un segnale di buon auspicio per il prosieguo della stagione.”

Prossimo appuntamento del Campionato Italiano Motocross Prestige promosso da FXAction il 5 e 6 giugno a Cavallara di Mondavio, mentre il fine settimana del 15-16 maggio vedrà le giovani Elisa Galvagno e Giorgia Blasigh, a loro volta coinvolte nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI, impegnate nella seconda prova stagionale del Campionato Italiano Motocross Femminile a Fara Vicentino.