Alessandro Del Bianco
Alessandro Del Bianco

Lo scorso weekend Aragón, questo weekend Assen… Il terzo ed il quarto round del Mondiale Superbike 2019, programmati in due fine settimana consecutivi, presentano una doppia sfida per l’Althea MIE Racing Team, già sbarcato in Olanda col pilota Alessandro Delbianco.

In pista in Spagna pochi giorni fa per le tre gare del Motorland Aragón, Delbianco ha tagliato il traguardo quattordicesimo nella gara sprint ma purtroppo non è riuscito a portare a termine le due gare più lunghe. Questa stagione, l’obiettivo del giovane ‘rookie’ è di continuare a crescere e fare esperienza, evento dopo evento. Il fatto di conoscere già la pista TT di Assen non può quindi che essere utile.

Il ‘TT Circuit Assen’, conosciuto anche come la ‘cattedrale di velocità’, è una pista storica, costruita nel 1955 per sostituire la precedente pista stradale usata per le gare TT dal 1925 in poi. Sottoposta a varie modifiche nel corso degli anni, il tracciato oggi è lungo 4542 metri ed offre un bel mix di curve veloci e lente. Ospita i mondiali delle derivate dalla serie dal 1992.

Con tre round già alle spalle, Delbianco ha ottenuto tre punti fino a questo momento, posizionandosi 18° nella classifica generale.
Alessandro Del Bianco: “Vorrei prendere tutto quello che ho imparato ad Aragon e utilizzarlo al meglio nel prossimo week end di Assen. Sono sicuro di poter fare qualche miglioramento il prossimo weekend, su una pista che già conosco. Sono fiducioso e, visto che è l’ultimo round prima dell’evento italiano, spero di poter raccogliere dei data importanti per arrivare pronto a Imola”.