Weekend intenso per i piloti dello squadrone Torre della Meloria che erano impegnati su due fronti per difendere e possibilmente migliorare le rispettive posizioni.

Partiamo dalla gara tricolore che si è svolta in terra Toscana, a Santa Rita di Cinigiano, nel grossetano, dove i ragazzi hanno ottenuto pregevoli risultati soprattutto grazie ai due podi di Andreoni e Lorenzoni.

Francesco Andreoni (Moto Club Torre della Meloria – Yamaha) in classe Rider MX2 ha portato a termine la sua bella gara con un secondo e un quarto posto nella sua classe, fruttando un secondo posto assoluto e il 6° in campionato.
L’esperto Simone Lorenzoni (Moto Club Torre della Meloria – Honda Emmemotori) in classe Rider MX1 ha realizzato un 2° e 3° posto finendo terzo di giornata e 13° in campionato con una sola prova disputata.

Tommaso Guarnieri (Moto Club Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) sfiora il podio con il quarto posto assoluti in classe Expert MX2 in virtù di un 4° e 6° posto, grazie al quale si trova ora 6° in campionato.
Seguono le generose ma meritatissime posizioni di Iacopo Mannucci (Moto Club Torre della Meloria – Honda Emmemotori) 13° in classe Rider MX2 e 14° in campionato, il 18° di Fabio Mugnai (Moto Club Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) in classe Expert MX2 e 28° posto di Niccolò Cerone (Moto Club Torre della Meloria – Honda Emmemotori) in classe Expert MX2 e 22° in campionato.
Nutrita la pattuglia che ha affrontato a Castiglion Fiorentino la sesta prova del Campionato Toscano di Enduro, gara che si è corsa sui soliti 50 km di percorso e due PS, una prova in linea da 5 e un fettucciato da 4 chilometri.
Cinque i podi conquistati tra cui due bellissime vittorie. Lorenzo Cucini (Moto Club Torre della Meloria – Beta) ha di nuovo centrato la vittoria in classe TE guadagnando ancora qualche punto sugli inseguitori in graduatoria dove si trova davanti a tutti.
Trionfatore, come detto, anche Filippo Colarusso (Moto Club Torre della Meloria – Beta) tra i Nazionali della piccola classe 50 “ZU”, ottenendo anche il pregevole secondo posto assoluto e di classe nel MiniEnduro MEA.

Elevata prestazione anche per Fabio Pampaloni (Moto Club Torre della Meloria – Beta), secondo in classe TCU e 7° assoluto in una gara non facile. Per il forte pilota Beta tutto è rimandato alla prossima e ultima prova stagionale nel pistoiese, dove sarà importante non sbagliare a favore del titolo che sarà assegnato.
Ancora un podio grazie a Riccardo Pizzetti (Moto Club Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) che nel MiniEnduro classe MED ha ottenuto un bellissimo terzo posto.
La carrellata di buoni risultati continua con gli altri alfieri del Moto Club Torre della Meloria: Andrea Marco Serafini (Moto Club Torre della Meloria – Beta) quinto tra i Nazionali classe SC, Davide Pitzoi (Moto Club Torre della Meloria – Honda Emmemotori) 5° nel MiniEnduro classe MEA (6° assoluto), Diego Pitzoi (Moto Club Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) 5° nel MiniEnduro classe MEC, Paolo Ghezzani (Moto Club Torre della Meloria – Honda Emmemotori) sesto tra i Nazionali classe MD, Riccardo Londi (Moto Club Torre della Meloria – Honda Emmemotori) 6° tra gli UltraTerritoriali classe UTD e infine il buon quarto posto ottenuto in classifica a Squadre con Cucini, Pampaloni, Serafini e Paoli, quest’ultimo sfortunato in questa gara rientrando con uno zero.