milanglorie
milanglorie

Milan Glorie torna in campo. Oggi, sabato 3 settembre a Londra, va in scena uno storico match che vedrà i rossoneri affrontare nell’Emirates Stadium le leggende dell’Arsenal nella loro prima uscita assoluta. E’ una gara che si preannuncia molto competitiva, l’incontro è già sold out e potrà dunque contare sulla presenza di sessamtamila spettatori pronti a sostenere le due formazioni.

Sport e beneficienza: i proventi della partita, infatti, saranno interamente devoluti all’Arsenal Foundation e a Fondazione Milan. In particolare Fondazione Milan destinerà parte della donazione per l’emergenza terremoto del centro Italia.

Ad allenare Milan Glorie per questo speciale match sarà Fabio Capello, che nel 1995 guidò i rossoneri nella vittoria della Supercoppa Uefa proprio contro l’Arsenal (gara di andata a Londra 0-0; gara di ritorno a Milano 2-0), grazie ai gol di Boban e Massaro che saranno in campo anche sabato prossimo. Nella sfida contro l’Arsenal ci sarà poi l’esordio di Christian Abbiati, alla prima convocazione con la formazione Milan Glorie dopo l’annuncio del suo ritiro dal calcio professionistico al termine della scorsa stagione.

I convocati

Portieri: Christian Abbiati e Nelson Dida.
Difensori: Cafu, Alessandro Costacurta, Giuseppe Favalli, Paolo Maldini, Giuseppe Pancaro, Serginho, Dario Simic.
Centrocampisti: Demetrio Albertini, Massimo Ambrosini, Zvonimir Boban, Ibrahim Ba, Angelo Carbone, Marcel Desailly, Stefano Eranio.
Attaccanti: Paolo Di Canio, Daniele Massaro, Marco Simone, Christian Vieri.

Nelle file dell’Arsenal Legends saranno a disposizione giocatori come Robert Pires, Sylvain Wiltord, Jens Lehmann, Nwankwo Kanu e molti altri.

Alla trasferta delle Milan Glorie parteciperanno anche i due fortunati vincitori che nelle scorse settimane si sono aggiudicati l’asta su Charitystars e che vivranno il match insieme alla squadra rossonera. Il ricavato dell’asta andrà a sostenere i progetti di Fondazione Milan.

Articolo precedenteVolley, gli azzurri vice campioni olimpici ospiti al Forum Ambrosetti
Prossimo articoloStadio della Roma il punto della Regione Lazio