Una giornata di approfondimenti e dibattiti per cercare di far luce sul destino del movimento. Mercoledì 16 gennaio – con inizio previsto alle ore 10, presso il Salone d’Onore del CONI, – si terranno gli Stati Generali dello Sport Italiano. I lavori saranno aperti dal saluto del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, e si declineranno in dieci sessioni, chiamate a sviluppare il tema “CONI, futuro segnato e/o futuro sognato?”.

Le cinque tavole rotonde della mattinata prevedono, nell’ordine, l’intervento dei membri del CIO, della Giunta Nazionale, dei Presidenti delle Federazioni Olimpiche e di quelle non olimpiche, per chiudere con le Discipline Sportive Associate.

Nel pomeriggio sono invece in programma le altre cinque sessioni, con gli interventi – rispettivamente – degli atleti e dei tecnici, degli Enti di Promozione Sportiva, dei Presidenti dei Comitati Regionali, dei Delegati Provinciali e delle Associazioni Benemerite. La conclusione e la sintesi dei lavori saranno curate dal Presidente Malagò e dal Segretario Generale, Carlo Mornati.