19299781 - bikers couple riding on motorcycle

Ferragosto rovente quello degli italiani nel 2022 e non solo per le temperature da record. Una ricerca condotta da Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, evidenza la vivacità di questa estate caratterizzata da un’esplosione di ricerche da parte dei clienti e da una maggior presenza di escort nei luoghi di villeggiatura disponibili agli incontri.

Ogni giorno su Escort Advisor, che indicizza tutti gli annunci pubblicati sui principali siti di escort in Italia, si trovano in media più di 20.000 escort con recensioni, attive nella propria città e recensite dagli utenti. Circa l’80% delle escort che si pubblicizzano online in Italia ha almeno una recensione su Escort Advisor, in alcune province anche il 90%. Questo permette di delineare le tendenze generali del settore, come le “migrazioni” del periodo estivo nei luoghi di villeggiatura.

Solitamente le professioniste si spostano in tour nei luoghi di turismo per conciliare lavoro e vacanza, con una sospensione di attività concentrata a Ferragosto.

Le province con l’incremento di presenza di escort più alta si affacciano sul mare o hanno un lago al loro interno. Isernia da record con un +164%, seguita da: Rimini con +115% e Olbia-Tempio con 105% e Nuoro con 103%; ci sono anche province del sud Italia come Lecce con il 91%, che con il suo Salento è meta di punta delle vacanze estive degli ultimi anni, portano con sé Taranto con il 78%. Ci si sposta da Nord a Sud e alle Isole anche per le restanti posizioni: Vibo ValentiaGoriziaCarbonia-IglesiasPordenoneCrotoneTriesteCaltanissetta.

Ecco la classifica delle prime 20 province italiane con aumento di presenza tra gennaio e luglio 2022: Isernia (+164%), Rimini (+115%), Olbia-Tempio (+105%), Nuoro (+103%), Lecce (+91%), Imperia (+85%), Taranto (+78%), Ogliastra (+78%), Vibo Valentia (+77%), Gorizia (+74%), Viterbo (+71%), Carbonia-Iglesias (+70%), Pordenone (+69%), Massa-Carrara (61%), Crotone (+58%), Trieste (+56%), Livorno (+55%), Caltanissetta (+53%), Oristano (+51%), Matera (+51%).

Curioso come i grandi centri e le città mete di turismo invece riscontrino un timido incremento o addirittura una diminuzione della presenza di escort che si pubblicizzano online: Roma +3,7%, Varese +3%, Benevento 0%, Milano -0,7%, Firenze -1,0%, Bologna -2,2%, Fermo -2,7%, Bergamo -8,2%, Enna -20%.

Per quanto riguarda i clienti delle escort, tra di loro c’è molta sete di informazioni in questa bollente estate italiana. La tendenza viene confermata da un nuovo record di traffico di Escort Advisor registrato lo scorso mese di luglio: con un +5% di traffico rispetto al mese precedente, il portale ha raggiunto i 4 milioni e 300 mila utenti unici mensili. Confrontando con luglio 2021 si tratta del 22,55% in più.

La continua crescita di utenti unici mensili che utilizzano Escort Advisor ci segnala come il settore in Italia sia cambiato. Le persone vogliono più informazioni prima di chiamare una escort, per cui un profilo curato, aggiornato ogni giorno e con recensioni sta avendo più successo di un annuncio pari a quello di un’auto usata – Commenta Mike Morra, fondatore di Escort Advisor – questo dimostra anche come il settore sia cambiato con il Covid, ma nello stesso tempo stia tornando ai numeri precedenti (e per certi punti di vista superiori) alla pandemia.

Articolo precedenteCalcio, il no di Mertens (alla Juve)
Prossimo articoloInarrestabile BetFlag, a luglio sale al nono posto