Milan
Milan

di Efisio Collu
Non solo Covid, siamo attanagliati anche dal maltempo, le partite si giocano sotto il diluvio, c’è chi ci fa caso, chi resta indifferente. Udinese e Atalanta si ritrovano col campo allagato e la partita viene rimandata. Non si rimandano invece gli anticipi del sabato, così la Juventus vince di rimonta sul Toro, l’Inter placa il Bologna e la Lazio sbanca Cesena, teatro delle ostilità della sfida con lo Spezia, che gioca un buon calcio ma che china la testa al cospetto di Immobile e soci, che vincono ma di sicuro hanno la testa all’ultimo atto del girone preliminare di Champions league. La più bella partita è quella dell’ora di pranzo, partecipano il Verona, il Cagliari e Giove Pluvio, e nonostante la tempesta di pioggia, scaligeri e sardi danno vita a una gara apprezzabile. Meno apprezzabile è Roma-Sassuolo, che si chiude a reti bianche, con i giallorossi infuriati per la direzione arbitrale del signor Maresca, che espelle Pedro e Fonseca e, a detta dei trigoriani, non assegna loro un calcio di rigore. Blitz partenopeo a Crotone, finale di giornata dedicato a Sampdoria-Milan. Il diavolo vince a Genova pure senza lo svedese, e allunga di nuovo. Bisogna cominciare a credere anche in Pioli, stavolta.