Campidoglio

L’Assemblea Capitolina oggi ha dato l’ok alla realizzazione del nuovo PalaCorviale. Come ha annunciato Angelo Diario, il presidente della commissione sport di Roma Capitale, Sport e Salute realizzerà, grazie a un intervento finanziato con il fondo Sport e Periferie, il terzo palazzetto sportivo della città, dopo il Palalottomatica e il PalaTiziano.

“Sono particolarmente soddisfatto di questo risultato – ha dichiarato Diario – che ha visto per la prima volta convergere non solo tutte le forze politiche presenti in Aula Giulio Cesare ma anche le Federazioni sportive nazionali e le associazioni e i comitati di Corviale. Dopo 20 anni di annunci, finalmente parte oggi un percorso partecipato e condiviso, focalizzato non nella costruzione di una grande opera architettonica bensì nella realizzazione di un’opera utile da utilizzare, condizione indispensabile per garantirne una lunga durata nel tempo”.

Quattro importanti Federazioni hanno supportato Roma Capitale in questa scelta: la FIPAV Lazio, la FIP Lazio, la FGI Lazio e la FISR), dando utili indicazioni per la progettazione di spazi funzionali alle attività che saranno ospitate dalla struttura: da quelle di base, aperte alle scuole e alla cittadinanza, a quelle di livello agonistico nazionale e internazionale. Il Palazzetto sarà inoltre integrato nel contesto socio culturale del territorio, ospitando non solo attività sportive e aprendosi anche in un parco tematico pensato come un vero e proprio impianto sportivo all’aperto.