Laserprom 015 è pronta per una nuova sfida. Assecondata dai risultati conquistati all’avvio stagionale, la scuderia pistoiese cercherà conferme sull’asfalto del Rally di Reggello – Città di Firenze, in programma nel fine settimana sulle strade del Valdarno fiorentino. Un impegno dal quale si attendono riscontri soddisfacenti, per alimentare un trend costruito all’insegna di competitività e risultato.

 

Al volante della Renault Clio S1600 di Laserprom 015 siederà Stefano Leporatti. Il driver, affiancato da Maurizio Maccioni, sarà chiamato al primo impegno stagionale su una vettura congeniale in termini di feeling, in linea con aspettative di rilievo nel confronto a due ruote motrici. Punterà ancora il podio di classe A7 Fabio Spinelli. Il pilota portacolori, sulla “francese” della squadra larcianese, condividerà con Simone Gabbricci la terza partecipazione della stagione sportiva, cercando ancora risultato dopo la prima posizione conquistata al Trofeo Maremma e la seconda al recente Rally degli Abeti.

Debutto sulla Renault Clio Rally5 per Fabrizio Marzico che, al suo fianco, conterà sulle note di Nicola Perrone. Il pilota cercherà, chilometro dopo chilometro, feeling e buone sensazioni sulla vettura, rapportandosi in una categoria che vedrà presente anche il compagno di squadra Sandro Sanesi – anch’egli al volante di una Renault Clio Rally5 – affiancato dal giovane Jean Claude Vallino.

 

Il percorso di gara, tutto nella provincia di Firenze, interessa i territori comunali di Figline-Incisa Valdarno e Reggello ed il programma prevede la sfida in due giorni. Motori accesi dalla mattina di sabato 15 giugno, con lo Shakedown, il test con le vetture da gara, previsto sulla parte iniziale della prova “Leccio” dalle ore 11,00 alle 15,00.

 

Seguirà la partenza, alle 17,31 dalla classica ed esclusiva location di Cascia di Reggello, con lo sfondo della Pieve Romanica. I concorrenti inizieranno subito i duelli con una Prova Speciale, la “Leccio” (14,010 Km), quella che fu la grande novità del 2023, per poi entrare nel riordinamento notturno e proseguire con le altre cinque prove in programma per domenica 16. Sono in programma le prove di “Figline” (Km 7,470) per tre volte e “Saltino” (Km 14,670) per due volte. La bandiera a scacchi sventolerà domenica 16 giugno a partire dalle ore 17,15. La lunghezza totale del percorso sarà di 247.340 chilometri, quella delle sei prove speciali di 65.760.

Articolo precedenteAriccia celebra la Giornata dello Sport, un weekend di allenamenti ed esibizioni
Prossimo articoloBeach volley, il 22 giugno a Terracina riparte l’ICS Beach Volley Tour Lazio organizzato dalla Fipav Lazio