Al via il progetto “Easy Mobility” “targato As Roma finalizzato a offrire quanti più servizi possibili – in termini di mobilità – ai tifosi giallorossi nel giorno partita.

L’intento primario che si è posto il club di Trigoria è quello di migliorare e massimizzare la fruibilità dell’esperienza e “ridurre”, seppur per un giorno, il traffico e l’impatto ambientale grazie agli accordi siglati con alcuni tra i principali player di sharing mobility attivi in città. I tifosi avranno infatti una molteplicità di soluzioni a disposizione per raggiungere e lasciare lo stadio, con la possibilità di parcheggiare i mezzi di trasporto in area dedicate nei pressi dell’impianto e usufruendo di sconti sulle tariffe.

Contestualmente sono state annunciate tre nuove aziende partner, ovvero: Jump by Uber, E-Gap e WeTaxi che unendosi a eCooltra, BusForFun e Moovit vanno a formare il pacchetto d’offerta della Easy Mobility.

Con questo progetto l’AS Roma vuole lanciare un segnale alla città sul tema della sostenibilità ed essere da esempio per altre aziende romane, stimolando nel contempo l’utilizzo dello sharing e dei mezzi elettrici per ridurre inquinamento e traffico.

A supporto del progetto l’AS Roma ha investito in maxi affissioni (6×3) in diversi municipi di Roma Capitale, con un visual dal claim “L’Olimpico è dietro l’angolo” (nella foto in primo piano).