Lorenzo D'Auria dell'Academy Nettuno

La poule salvezza di serie A consuma tra sabato e domenica il quinto e ultimo turno del girone d’andata. In scaletta alcuni incontri che potrebbero rivelarsi decisivi nella corsa per evitare l’ultima posizione del girone e la conseguente retrocessione in serie B.

All’”Enzo Castri” di Nettuno si confrontano ad esempio l’Academy di Cristian Mandolini e la Fiorentina di Federico Sassoli, le formazioni che occupano l’ultima posizione del girone D, distanziate di quattro lunghezze dalla quarta piazza. Un duello fondamentale per le due squadre che si presentano al via motivatissime. L’Academy viaggia a 226 in attacco e 6.50 sul monte; i fiorentini hanno una media battuta di 181 e una media pgl di 7.69. Tutto dipenderà insomma dalle prove dei partenti: Dini (1-5, 7.33) e Gonzalez (3-5, 3.84) per Nettuno, Endrit Krasniqi (0-6, 8.08) e Martin Perez (2-6, 4-15) per la Fiorentina, che sabato scorso ha conquistato, con uno shutout, la prima vittoria, contro la capolista.

«Arriviamo a queste due sfide – dice Mandolini – consapevoli dell’importanza delle partite. In questo girone d’andata potevamo fare di più, ma abbiamo avuto qualche sconfitta di troppo. E’ arrivato il momento di riprendere il cammino che avevamo intrapreso nella prima fase».

L’Ecopolis Grosseto, con l’organico al completo, sfida una delle squadre più in forma, il Wiplanet Montefiascone (quattro vittorie nelle ultime cinque), per consolidare il primato. Sabato pomeriggio si sfideranno Cozzolino (8-2, 5.22) e Matteo Carletti (1-3, 4.72); in notturna partenti Sosa (0-2, 3.00) e Polanco (2-6, 4.68). Il Paternò è chiamato ad un turno interno, tra sabato pomeriggio e domenica mattina, con il Longbridge che proviene da una doppietta.

Delicatissimo il doppio confronto in programma al “Passo Buole” tra Campidonico Torino (240, 4.39) e Milano (194, 7.12), che ha finalmente conquistato una vittoria, con Francisco Carrillo sul monte (3-5, 2.62) e che vuole continuare ad avvicinarsi alla zona salvezza, approfittando del difficile test che aspetta l’Ecotherm Brescia sul diamante di Senago, una formazione in crescita di rendimento (229 mb, 3.23 mpgl).

La Farma Crocetta (244mb, 3.94mpgl), una bella realtà di questa stagione, punta a consolidare il primato nel girone A ospitando il Settimo Torinese, attuale terza forza, intenzionata a rimanere lontano dall’ultimo posto.

Nel girone B, la partita più interessante è sicuramente il derby friulano al “De Gaspardis” di Ronchi tra le Pantere e il Sultan Cervignano. Le rivali hanno tre vittorie, anche se gli ospiti hanno due gare da recuperare. Il Metalco Dragons ospita la capolista Tecnovap Verona, mentre l’Itas Rovigo riceve il Bolzano, squadra che ha il suo stesso record (4-4).

Nel girone C la capolista Comcor Modena (228 mb, 2.88), che ha una striscia di otto successi di fila, è atteso a Riccione dall’Erba Vita Rimini in un confronto importante per i ragazzi di Mike Romano, che occupano l’ultima posizione in coabitazione con il Fontana Sala Baganza, atteso sul diamante di Lastra a Signa.