La Lega Pro apre la porta a nuove collaborazioni con Leghe calcistiche europee. Si è tenuto, infatti, presso la sede della Lega a Firenze, un confronto con l’Association Professional Football League (APFL) di Mosca.
Il Presidente Francesco Ghirelli con il Segretario Generale Emanuele Paolucci e l’Area Comunicazione hanno incontrato una delegazione russa composta dal Vicepresidente Yury Poiyakov, il Direttore Generale Nikolay Akeikin e Dmitry Protasov, responsabile progetti. L’attenzione della delegazione russa era incentrata sul “modello” Lega Pro.
” Stiamo lavorando a creare partnership con Leghe europee – ha spiegato Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro, per confronti, scambi, workshop e formazione delle varie competenze che operano nel calcio. Nuove relazioni ed accordi in ambito internazionale sono opportunità di crescita anche per i nostri club.
Abbiamo concordato di costruire una serie di seminari in cui scambiarci esperienze e crescere, facendo tesoro delle reciproche esperienze”.