Roma IX edizione “Junior TIM Cup – Keep Racism Out”,

È l’oratorio San Giuseppe di Milano ad aver alzato al cielo romano il trofeo della “Junior TIM Cup – Keep Racism Out” nella favolosa cornice di uno stadio Olimpico gremito prima del match Juventus – Inter. Il torneo di calcio a 7 Under 14 promosso da Lega Serie A, TIM e CSI conclude così oggi un’altra straordinaria stagione dopo aver coinvolto centinaia di squadre d’oratorio e decine di migliaia di ragazzi sia nelle gare, sia nelle attività educative parallele al campo, riguardanti la lotta ad ogni forma di discriminazione e disuguaglianza sociale.

Roma
IX edizione “Junior TIM Cup – Keep Racism Out”,

Particolarmente significativo infatti l’incontro intitolato “Keep Racism Out” che si è tenuto presso il salone d’Onore del CONI, alla presenza di tutti i ragazzi delle squadre finaliste e dei vertici dello sport e del calcio italiano, oltre ai rappresentanti di Lega Serie A, TIM e CSI. Non sono mancate testimonianza significative come quella di Bobo Vieri e Ciro Ferrara, come Ambassador di Lega Serie A.

Roma
IX edizione “Junior TIM Cup – Keep Racism Out”,

Le 8 formazioni partecipanti alla fase finale, vincitrici dei tornei che si sono svolti nelle città della Serie A TIM, sono scese in campo a Roma al mattino per disputare una prima fase a gironi. Le squadre arrivate prime in ognuno dei due gironi si sono affrontate per il 1° posto, davanti agli occhi dei protagonisti di Juventus ed Inter, prima della finale di Coppa Italia Frecciarossa. In finale, l’Oratorio San Giuseppe di Milano ha avuto la meglio sull’Oratorio Curno di Bergamo con il punteggio di 2-1 ed ha così conquistato la nona coppa della Junior TIM Cup – Keep Racism Out. I ragazzi sono stati premiati in campo da Omar Daffe, responsabile Ufficio Antirazzismo Lega Serie A, Grazia Butera, Head of Events & Commercial Sponsorship di TIM, e Vittorio Bosio, Presidente nazionale CSI.

Roma
IX edizione “Junior TIM Cup – Keep Racism Out”,

Tutti i ragazzi protagonisti della fase finale in tribuna, sugli spalti dell’Olimpico, hanno quindi potuto assistere allo spettacolo calcistico della Finale di Coppa Italia Frecciarossa, festeggiando la “Junior TIM Cup – Keep Racism Out”, una Coppa, quest’anno più che mai piena di valori quali inclusione, fratellanza e aggregazione, capaci di rafforzare ancora di più la solida alleanza tra lo sport di base e quello di vertice.

Roma
IX edizione “Junior TIM Cup – Keep Racism Out”,
Articolo precedenteMauro Trentin, doppio podio a Imola
Prossimo articoloIl Coni Marche festeggia lo scudetto della Lube