Barone JR-Alicervi Filippo, Peugeot 208 Rally4 #47

É su un altro ambizioso palcoscenico quello sul quale Jolly Racing Team proietterà energie mentali e fisiche. La scuderia pistoiese sarà alla partenza del Rally delle Marche, appuntamento che coinvolgerà la provincia di Macerata nel fine settimana. Un’occasione, quella offerta dalla penultima manche del Campionato Italiano Rally Terrà, che vedrà protagonisti due equipaggi portacolori. Al volante della Peugeot 208 Rally4 messa a disposizione dal team GF Racing tornerà il montalese Simone Baroncelli, reduce da tre podi stagionali e da un amaro ritiro – quindi da riscattare – nell’ultimo impegno affrontato, il Rally dei Nuraghi e Vermentino. Pacchetto confermato per il driver, con Sofia D’Ambrosio confermata nel ruolo di copilota. Cercherà conferme, al volante della Suzuki Swift ibrida, Gianandrea Gherardi. Il pilota pisano sarà chiamato a confermare un ruolo di primo piano nel confronto proposto dalla Suzuki Rally Cup, monomarca che proprio a Cingoli vedrà sventolare l’ultima bandiera a scacchi stagionale e nel panorama Under 25. Al fianco di Gherardi siederà Franco Nannetti, sotto la supervisione tecnica di Effemme Autosport. Sarà della partita anche Chiara Lombardi, copilota attesa su Peugeot 208 Rally4 alla sua diciottesima apparizione agonistica della stagione.

Il Rally delle Marche si svilupperà su cinquantasei chilometri sotto osservazione cronometrica, distribuiti su nove prove speciali. La partenza – a Cingoli – è in programma domenica alle 6.45. Un format concentrato nell’intera giornata con arrivo della prima vettura previsto, sempre nella location marchigiana, alle ore 16.

Articolo precedenteFine settimana col SuperCat Show
Prossimo articoloMarino Pallavolo, serie B maschile, Basili: “Tre punti in due partite? Ci danno fiducia”