Tradizionale appuntamento del settembre di trotto, il Gran Premio Continentale (euro 154.000, metri 2060) in programma domenica prossima all’ippodromo dell’Arcoveggio di Bologna, è uno dei riferimenti più importanti di questo segmento di calendario.

Gruppo 1 riservato ai quattro anni di ogni paese, quest’anno vede al via dodici soggetti, due file complete dietro le ali dell’autostart. Il sorteggio – avvenuto lunedì mattina negli uffici di Hippogroup, la società che gestisce l’impianto felsineo – ha premiato Bepi Bi che ha pescato il numero 1 e va considerato a tutti gli effetti il cavallo da battere.

Il portacolori dei Biasuzzi allenato e interpretato dal top trainer Alessandro Gocciadoro per BetFlag, provider leader nel settore della quota fissa online, vale nell’ante-post 2,25. A garantire carattere di internazionalità alla corsa è Hooker Berry, uno dei frequentatori del salotto buono dei nati 2017 in Francia e piazzato classico oltralpe. La sua chance viene valutata dai quotisti 4,5. Le prime sorprese sono invece Bonjovi Mmg e Blackflash Bar, proposti a 5.