Il July Meeting di Newmarket, appuntamento classico di luglio dell’estate d’oltre Manica entra nel vivo. Nei due G1 in programma, per ora svettano le bandiere della famiglia Niarchos e di Godolphin, che schierano due alfieri di alto rango e presumibilmente favoriti: nelle Falmouth Stakes c’è Alpha Centauri, la bella grigia figlia di Mastercraftsman, che il 22 giugno ad Ascot ha vinto le Coronation G1 sui 1600 metri, mentre nella July Cup c’è Blue Point il “blues” figlio di Shamardal, che il 19 giugno ha vinto ad Ascot le King’s Stand G1 sui 1000 metri. Sulla carta le chances dei due campioni sembrano evidenti, anche con l’aiuto di un probabile terreno dichiarato da buono a consistente, gradito ad entrambi.
Chi potrebbe interferire nei piani dei due assi? Nelle Falmouth c’è Threading, un Exceed And Excel, secondo di Alpha Centaury proprio nelle Coronation. Nella July Cup il Coolmore schiera US Navy Flag in cerca di rivincita dopo la brutta prestazione nelle St. James’s Palace Stakes vinte da Without Parole, ma sui 1600 metri.
Grande appuntamento da sempre, da seguire corsa dopo corsa. Il cavallo del meeting potrebbe essere Sergei Prokofiev, figlio di Scat Daddy, al via nelle Superlative G2 sui 1400 metri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here