Interspar sarà presente sulle maglie biancoazzurre (prodotte dalla Macron) della Spal, tornata in A dopo ben 50 anni, per le prime tre partite di campionato, e, per tutta la stagione su quelle delle giovanili spalline (l’accordo è in corso di definizione).
Alessandro Crivellaro – direttore marketing della SPAL: “Questa operazione fa parte di un nuovo accordo col gruppo Despar, che coinvolgerà principalmente le giovanili. Abbiamo poi fatto collimare l’esigenza di un marchio sulla maglia per le prime tre gare, speriamo che questo sia l’inizio di un lungo rapporto. Siamo felici di avere un marchio così importante sulle nostre maglie’”.

Fabio Donà – direttore marketing Interspar: “Siamo ovviamente contenti anche noi considerando che con la Spal ci siamo conosciuti da poco. Il feeling giusto è scattato subito incontrado Gazzoli ed il presidente Mattioli. E’ importante per noi il progetto strutturato sui giovani dato che ci piace lavorare in ottica futura, come azienda speravamo di agganciarci ad una realtà così genuina”.

La Spal è attesa all’Olimpico dai padroni di casa della SS Lazio, freschi vincitori della Supercoppa Tim (ai danni della Juventus). Si prevedono almeno 2.500 tifosi “spallini” sugli spalti dei distinti Sud.