Prosegue la IV edizione del progetto “Incont’Arti …  a ritmo di musica” griffato ARTENOVA nell’ambito di “Spettacoli dal vivo nei comuni della Città Metropolitana di Roma Capitale”. L’iniziativa punta a realizzare attività a carattere professionale nel campo dello spettacolo dal vivo grazie al sostegno del MiC-Direzione Generale Spettacolo e al Comune di Roma.

La prossima e ultima tappa è fissata per questa domenica, 11 dicembre, nella Chiesa di Santo Stefano a Poli (RM) sotto la Direzione Artistica di Gino Auriuso e quella Organizzativa di Francesca Serpe si alterneranno sul “palco” più attività musicali.

Si comincia sin dal mattino con il laboratorio “Dal suono alla parola” previsto per le h. 11:00. Nel pomeriggio alle h. 16:30 si esibirà la coinvolgente street band “Cecafumo” e a seguire alle h.17:30 un concerto-spettacolo di musica popolare sacra che ha per protagonisti i Tammurriarè. A presentare lo spettacolo vi sarà una breve introduzione dell’Antropologo Valerio Ricciardelli sui contenuti e le origini dei brani cantati. Il concerto, pensato ad hoc per la Chiesa che lo ospita, vuole essere un’anticipazione della Natività e un augurio di buone feste con brani tratti dalla cantata dei pastori. Le attività sono gratuite e aperte a tutti.

Articolo precedenteConi Lazio, domani le benemerenze di Viterbo e provincia
Prossimo articoloPowerchair football, rinviata Venezia Fc-Macron Warriors Sabbioneta