In un sondaggio su un campione di 2.000 persone di entrambi i sessi intervistate questo mese da Vamonos Viaggi (vamonos-vacanze.it), il nuovo tour operator specializzato in viaggi esperienziali e in vacanze di gruppo e per single, risulta che il 67% degli italiani pratica uno sport o comunque fa qualche esercizio fisico per tenersi in forma durante le vacanze.

«Il numero è dunque oltre il doppio rispetto al 31,7% dell’estate 2020 e quasi il quadruplo rispetto al 18% dell’estate 2019 registrato dall’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche (ISNART), il centro studi sul turismo di Unioncamere. E forse è anche merito delle nuove “abitudini salutiste” che si sono andate affermando durante la pandemia da COVID-19» commenta Emma Lenoci, ideatrice e ceo di Vamonos Viaggi.

Le pratiche sportive più ricorrenti sono il footing, il trekking, la bicicletta, il calcetto, le immersioni, il surf ed il windsurf. «Ma anche la vela che sta registrando un numero incredibile di nuovi “aficionados”. Vero è infatti che Vamonos Viaggi sta registrando ancora in questi giorni una grande richiesta di prenotazioni, anche per settembre 2021, per le vacanze e per i weekend in barca a vela, che mai hanno spopolato come quest’anno» puntualizza Emma Lenoci.

Dopo il lockdown è venuta a tutti la voglia di uscire, di fare attività fisiche e nuove esperienze. «Gli italiani vogliono insomma fare cose che non avevano mai fatto prima e la barca a vela è la vacanza-esperienza sulla quale abbiamo registrato un numero di richieste davvero sorprendente» conclude l’ ideatrice di Vamonos Viaggi.

È così che le vacanze dell’estate 2021 degli italiani diventano soprattutto un modo per ritrovare un equilibrio che si basa —in grado diverso per ciascuno di noi— anche sullo sport.

Per sod­di­sfa­re que­ste esi­gen­ze, pri­vi­le­gian­do espe­rien­ze au­ten­ti­che, gli italiani continueranno a partire anche a settembre. Questo è il trend che registra Vamonos Viaggi: le vacanze in barca a vela e i viaggi a corto raggio non si fermeranno ad agosto ma proseguiranno ancora nel mese successivo. «Le prenotazioni continuano ad arrivare» confermano dalla piattaforma ideata da Emma Lenoci.