Saranno i chilometri del Rally di Chiusdino, in programma sabato 19 e domenica 20 novembre, a rinnovare la sfida del Premio Rally Automobile Club Lucca, serie provinciale al suo penultimo appuntamento in calendario. A comandare nella classifica piloti è ancora Claudio Fanucchi, reduce dalla partecipazione al Rally delle Colline Metallifere, confronto che lo ha visto all’arrivo su Renault Clio RS. Un impegno, quello del driver lucchese, archiviato in settima piazza di classe N3, risultato legato ad un’uscita di strada accusata nelle fasi finali di gara, particolare che ha vanificato il primato di categoria maturato all’avvio. Una situazione di classifica, quella relativa ai primi conduttori, che non ha subito particolari variazioni a seguito del recente impegno e che vede, in seconda posizione, Riccardo Meconi, regolato dal leader di diciotto punti. Un podio che – a due gare dal termine – vede interessato Matteo Lencioni, terzo interprete in lotta con l’inseguitore Andrea Simonetti, chiamato a recuperare poco più di due punti di svantaggio.

Sette, le lunghezze che stanno decidendo le posizioni di vertice nel confronto riservato ai copiloti, con Silvia Barsotti chiamata al ruolo di capofila pur dovendo lei stessa recriminare per il ritiro accusato al Rally delle Colline Metallifere, gara affrontata su Opel Corsa. Ad inseguirla è Simone Marchi, dodicesimo assoluto ed unico interprete di classe R4 all’arrivo di Piombino, su Subaru Impreza, contesto che gli ha garantito il sorpasso con una posizione in classifica guadagnata sui diretti avversari. Alle spalle del navigatore, a sei punti di distanza, sta assumendo contorni sempre più marcati la sfida per la prima posizione nel confronto femminile: Tania Bernardi, assente sulle strade del “Colline Metallifere”, sta al momento prevalendo sulla diretta avversaria Ambra Valenti, pur con soli otto decimi di margine. Ad un solo punto dalla quarta piazza c’è Fabrizio Vecoli, copilota che – proprio lo scorso anno – festeggiò la vittoria assoluta sulla pedana d’arrivo del Rally di Chiusdino, appuntamento che si preannuncia decisivo per le sorti della kermesse promossa da Automobile Club Lucca.

 

Articolo precedentePara-Trap, titolo Iridato per Lai, Nanni e la squadra PT2
Prossimo articoloVolley, Smi Roma ko nel derby con Sabaudia