Super Derby e Partitona
Super Derby e Partitona

Sesta giornata da vivere in maniera intensa tra duelli da “Mezzogiorno di Fuoco”. Ad aprire per il Girone Nord ci sarà l’atteso derby di Milano tra Seamen e Rhinos, a chiudere per il Girone Sud la sfida tra imbattute Marines Lazio-Dolphins Ancona. Il resto non è solo contorno. Guelfi Firenze-Grizzlies Roma vale già un pezzetto di playoff nel Girone Sud, così come Giaguari Torino-Giants Bolzano in quello Nord. A completare il quadro della giornata che vede tutte le 12 formazioni scendere in campo, anche Panthers Parma-Lions Bergamo e Aquile Ferrara-Warriors Bologna, con le squadre di casa che coprono il ruolo di chiare favorite.

Le sfide della 6ª giornata

Seamen Milano-Rhinos Milano Vogliamo chiamarlo Super Derby, oppure cercare qualcosa d’altro a effetto? La cosa certa è che i motivi di interesse sono molteplici e ovviamente al di là della rivalità cittadina. Se dovessimo guardare solo a quanto accaduto in Ifl, i Rhinos dovrebbero avere un po’ di considerazione in più perché esiste una classifica del Girone Nord che parla in maniera chiara. I Seamen però, dopo un inizio difficile anche a causa di qualche infortunio, sembrano aver ingranato la marcia giusta. Il successo a Belgrado avrà sicuramente rafforzato le convinzioni di Safron e compagni. Dall’altra parte, la banda dei Rinoceronti guidata da Pryor in attacco, per ora non ha concesso sconti, neppure ai blasonati Panthers.

Guelfi Firenze-Grizzlies Roma Se Marines-Dolphins è la gara che decide la supremazia del Girone Sud, Guelfi-Grizzlies ha importanza solo leggermente inferiore, perché probabilmente mette già in palio un posto per i playoff. Toscani e romani stanno disputando un mini torneo con Ferrara per 3° e 4° posto, per cui si può ben parlare di scontro diretto. I Guelfi sembrano arrivare un po’ meglio a questa sfida, anche perché bisognerà vedere se i Grizzlies avranno a disposizione Hoffman. Senza di lui l’attacco non è mai stato in grado di mettere in difficoltà i Marines e se dovesse essere assente, diventerebbe difficile arginare un avversario che, pur non essendo impermeabile in difesa, è stato sempre capace di realizzare punti.

Giaguari Torino-Giants Bolzano Intrigante incrocio tra due squadre che, al momento, vivono tra la zona playoff e quella playout. I Giaguari hanno perso solo con i Rhinos Milano, dando dimostrazione di grande solidità in tutti i reparti, mentre i Giants hanno chiuso la striscia di sconfitte consecutive andando a vincere a Bergamo una partita fondamentale per il loro torneo. Il pronostico, anche per questi motivi, appare molto aperto. Il campo di casa e il fatto di aver riposato nel turno precedente, farebbero propendere leggermente per i torinesi, ma probabilmente a Bolzano non saranno d’accordo.

Panthers Parma-Lions Bergamo Anche con Moore in campo per i Lions sarebbe stato difficile violare il Tardini. Così diventa al limite dell’impossibile. I Leoni ci hanno abituato nel passato a grandi imprese, ma contro la “corazzata” Parma bisogna essere sempre al 100% per poter avere speranze di successo. Nel match di andata Bergamo riuscì a tenere testa per un tempo agli avversari, prima di cedere le armi. Il pronostico in questo caso non può che essere a favore delle Pantere che vogliono confermarsi anche in questa stagione come una delle grandi pretendenti alla finale.

Aquile Ferrara-Warriors Bologna Ferrara si presenta forse per la prima volta nella storia da favorita nei confronti di Bologna. Le Aquile, dopo la buona prestazione contro i Marines di due settimane fa, devono assolutamente sfruttare questo turno interno perché, in caso di successo, le regalerà già un più 2 in classifica sulla perdente di Guelfi-Grizzlies. I Warriors, anche contro i Dolphins, hanno dimostrato che non ci stanno mai a recitare il ruolo di vittima sacrificale. I felsinei hanno sempre concesso poco in difesa, ma l’attacco non è mai riuscito a essere veramente capace di fare male.

Marines Lazio-Dolphins Ancona Se Rhinos-Seamen è il “Super Derby” del Girone Nord, Marines-Dolphins può essere la “Partitona” del Girone Sud? Come accaduto nella passata stagione, biancocelesti e dorici sono gli assoluti protagonisti del Centro della Penisola, essendo ancora imbattuti. Le due squadre sembrano dipendere molto dalle prestazioni dei due quarterback entrambi davvero molto convincenti nelle loro prestazioni. Chi riuscirà a spuntarla? La risposta è affidata alle due difese nel cercare di contenere Hermodsson da una parte e Karsdorf dall’altra. La cosa più facile da ipotizzare è che il totale dei punti realizzati sarà presumibilmente molto alto.

Articolo precedenteBadminton, domani i finalisti dei campionati italiani junior e under Yonex 2016
Prossimo articoloCalcio, conclusi i gironi di qualificazione del Torneo Città di Abano Terme