Toscana Team under 19
Toscana Team under 19

Il Toscana Team under 19 fa registrare due vittorie su altrettanti incontri nelle trasferte in terra romana e si porta in testa al girone D del campionato nazionale di categoria organizzato dalla FIDAF. I ragazzi della selezione regionale, dopo aver battuto a domicilio la Legio XIII Roma, si sono ripetuti nella giornata di ieri trionfando per 47-12 sul campo della Roma Scuola Football con uno scatenato Matteo Palomba, autore di ben quattro dei sette touchdown messi a referto dal Toscana Team. Tale vittoria, combaciata con il riposo di Dolphins Ancona e legionari, ha regalato la vetta del raggruppamento ad i ragazzi allenati da Gabriele Fogli. Le ore per godersi il primato ottenuto saranno però poche visto che la prossima domenica (23 ottobre) la formazione del cavallo alato, che potrà contare sul guelfo Lorenzo Vannini di rientro dalla squalifica di una giornata, tornerà in campo esordendo assieme ai Guelfi Firenze U16 al “Guelfi Sport Center” contro i quotatissimi Dolphins Ancona.

Roma Scuola Football U19 – Toscana Team U19 12-47 (0-13, 6-6, 0-21, 6-7). In touchdown per il Toscana Team: Matteo Palomba (4), Francesco Camorani (2) e Dario Bani.

Gabriele Fogli, Head Coach Toscana team
“Quella di ieri contro la Roma Scuola Football è stata una partita con il risultato in discussione solo durante i primi possessi. Nonostante questo non sono mancati da parte nostra errori e falli da ricondurre ad una mancanza di esperienza. Vorrei concentrare il mio lavoro delle prossime settimane sul colmare queste lacune, aggiungendo più disciplina e senso tattico nei componenti del roster. In difesa, invece, abbiamo avuto qualche problema sulle secondarie e riuscire a limare tutte queste sbavature sarà di vitale importanza in vista di una partita chiave come quella della prossima domenica, quando esordiremo in casa contro i Dolphins Ancona, una formazione di alto livello. Devo anche segnalare le prestazione di Matteo Palomba, autore di ben quattro segnature pesanti (una su ricezione e tre su corsa), di Francesco Camorani, che oltre ai due touchdown personali ha ricevuto guadagnando molte yards per la squadra, e di Alessio Lombardi per la difesa; un applauso se lo meritano anche i ragazzi della linea d’attacco che, nonostante la pressione avversaria, hanno concesso un solo sack in tutta la partita”.