La Nazionale Italiana di Compak Sportign del Commissario Tecnico Veniero Spada è atterrata a Cipro nel pomeriggio di ieri e da oggi sarà impegnata nell’avvicinamento alle gare del Campionato del Mondo della specialità sulle pedane del Campo di Tiro di Larnaca.

Solo un giorno per scaldare i muscoli in vista della rassegna iridata che assegnerà i Titoli 2021, ma gli azzurri sono determinati a fare del loro meglio per non deludere la aspettative della Federazione e del loro CT, lui stesso in gara al fianco dei suoi tiratori.

Da domani, giovedì 16 settembre, per tutti ci saranno 50 piattelli al giorno e domenica 19 settembre le medaglie verranno assegnate sulla distanza di 200 piattelli, più eventuali spareggi in caso di pari merito.

A misurarsi con i lanci ciprioti saranno Davide Gasparini di Gabicce Mare (PU), Michael Spada di Fabro (TR) e Daniele Valeri di Spoleto (PG) nella classifica Men, Carla Flammini di Bellante (TE), Alessia Panizza di Lierna (LC) e Graziella Zambrino di Perugia in quella Woman, Cristian Camporese di Padova, Gabriele Morabito di Reggio Calabria, Massimiliano Marri di Solarino (Siracusa) e Matteo Plodari di Praolboino (Brescia) in quella Junior, Mauro Bosi di Forlì (FC), Alessandro Gaetani di San Miniato (PI) e Carlo Sestini di Empoli (FI) in quella Senior, Gian Mario Ferrari di Zanica (BG), Carlo Walter Tani di Prato e Salvatore Valentini di Longiano (FC) in quella Veterani ed Enzo Gibellini di Borgosesia (VC) unico azzurro tra i Master.