Blue Monster
Blue Monster

Inaugurato nell’estate del 2015, il Blue Monster di Appiano deve il suo nome proprio ai numerosi specchi d’acqua, assoluti protagonisti del tracciato a 9 buche che si sviluppa su un’estensione di ben 10.000 metri quadrati, autentica oasi di pace a pochissimi minuti da Bolzano. Ultimo arrivato nella famiglia “Golf & Country Südtirol” (che conta anche sul campo di Carezza e sul training center del Castello Freudenstein), questo campo si è già imposto all’attenzione degli appassionati per le sue peculiarità: caratterizzato da una topografia leggermente ondulata, il percorso – disegnato dell’architetto Thomas Himmel – presenta delle caratteristiche classiche da campo di pianura, un vero unicum in Alto Adige, dove normalmente i tracciati si sviluppano in pendenza. Oltre agli aspetti strategici del gioco, i tanti laghetti (che naturalmente fungono da ostacoli e rendono il gioco più divertente) sono stati pensati per contribuire alla valorizzazione paesaggistica ed ecologica dell’area, ben integrata nei meleti dell’Oltradige. Infine, ampio anche il periodo di fruibilità, dalla primavera fino al termine della stagione autunnale.

Il Blue Monster, con cinque diverse posizioni di tiro, è un campo da golf estremamente flessibile nelle sue lunghezze e quindi ideale per ogni potenza di gioco: pur rientrando in pieno nella filosofia che sta alla base di “Golf & Country Südtirol”, ovvero quella di avvicinare sempre più persone allo sport del golf (sono disponibili diverse opzioni di associazione e servizi), non manca di stimolare gli appassionati più esperti nella ricerca delle migliori traiettorie di tiro. Il campo sarà poi completato nella primavera del 2017 con una nuova Club House con Golf Lodge, Grill House e Sportsbar.