Marta Borghini
Marta Borghini

Con gli arrivi di Margherita Muzi e Marta Borghini si va a completare il roster della prossima stagione della Giò Volley. La società di Aprilia ha così concluso gli acquisti allestendo una squadra che possa ben figurare nel prossimo Campionato di Serie B1. Muzi andrà a ricoprire il suo di secondo alzatore. Classe 1994, romana, è cresciuta nel Volleyrò Casal de’ Pazzi, dove ha svolto tutto il settore giovanile, disputando le Finali Nazionali Under 18 e i Campionati di serie C, B2 e B1. Poi è passata al Divino Amore in B2 e ha vestito la maglia del Volley Friends per diverse stagioni. Da un anno e mezzo ha cambiato ruolo, passando da attaccante ad alzatore. “Nonostante giochi da tanti anni è come se avessi iniziato da poco in virtù di questo cambio, voglio continuare a crescere e migliorare, il passaggio alla Giò Volley mi permetterà di giocare con atlete di grande esperienza e spessore. Esser allenata poi da un tecnico come Federici mi farà crescere ancora. Sono molto contenta della scelta anche perchè potrò continuare a giocare in una categoria come la B1”, afferma la stessa giocatrice. Di ritorno ad Aprilia, dopo l’esperienza in B2 lo scorso anno a Minturno c’è Marta Borghini, centrale classe 1991, di Roma. “Sono molto felice di tornare in una società che mi è rimasta nel cuore, così appena si è presentata l’occasione ho detto subito si. La Giò Volley è sempre stata una realtà che ho ammirato e dove mi sono tolta delle bellissime soddisfazioni, diciamo che torno dopo essermi conquistata sul campo la Serie B1. E ora posso finalmente giocare. Poi non nascondo che voglio ancora crescere e migliorarmi, conosco bene squadra e ambiente, faremo sicuramente bene”.