Domani a partire dalle 13 nell’impianto sportivo “Ferrero Medici” (P.le F. Cinciari 2, Civitavecchia), c’è “Acrobatic team”, la prima gara di ginnastica artistica organizzata dall’Unione Sportiva delle ACLI di Roma. L’evento precede il campionato di Ginnastica Artistica, che comincerà a gennaio e comprenderà anche gli atleti principianti.

Alla gara parteciperanno 23 squadre miste composte da tre a sei membri, per un totale di 122 atleti e sette società sportive. I partecipanti saranno divisi in tre fasce d’età (acro 1, 2 e 3), che vanno dai bambini nati nel 2012 fino ai ragazzi del liceo e dell’università. Tutti gli atleti e atlete sono di livello avanzato, e si esibiranno in esercizi di acrobatica, corpo libero e trampolino. Ciascun partecipante riceverà una medaglia di partecipazione. La prima categoria gareggerà alle 13, seguita dalla seconda a partire dalle 14 e la terza dalle 16:15.

“Per la prima volta – dichiara Luca Serangeli, presidente dell’US Acli Roma e provincia – l’US Acli di Roma organizza delle gare di ginnastica artistica. Siamo molto contenti perché rappresenta per noi un’importante tappa di crescita e perché daremo a tanti bambini e ragazzi la possibilità di avvicinarsi a questa bellissima disciplina”.

“La cosa bella è che si tratta di una gara di squadra, in uno sport che di solito è individuale – afferma Carlotta Ferri, responsabile tecnica provinciale – Questi ragazzi si conoscono da anni perché fanno parte degli stessi circuiti: anche se si tratta di squadre diverse, c’è amicizia fra i ginnasti, non si tratta di un agonismo esasperato ma di un confronto positivo”.