Lorenzo Adamo
Lorenzo Adamo

Una giornata di campionato molto propizia per il Todis Lido di Ostia Futsal. La formazione di mister Roberto Matranga ha battuto con un netto 10-3 la Cioli Ariccia Valmontone, avversario sempre ostico e molto spigoloso. Stavolta, però, grazie alla tripletta di Cutrupi, alle doppiette di Ugherani e Barra ed ai gol di Papu, Jorginho e del portiere Barigelli, la formazione lidense non ha dovuto né rimontare, né soffrire fino all’ultimo. E anche per questo è stato possibile far esordire uno dei giovani del gruppo lidense, vale a dire il centrale (o laterale) classe 2001 Lorenzo Adamo.

«L’esordio in serie A2 rappresenta un motivo di orgoglio e una grossa emozione per me. Quest’anno sto portando avanti il “doppio impegno” tra l’Under 19, dove posso trovare il mio spazio, e la prima squadra. Mister Matranga mi sta dimostrando fiducia e per questa è indubbiamente una bellissima esperienza, una vera e propria occasione da sfruttare visto che si tratta del mio primo anno di prima squadra». Tornando alla partita contro la Cioli Ariccia Valmontone, l’analisi di Adamo è abbastanza semplice. «Stavolta siamo partiti bene e abbiamo concretizzato le opportunità create portandoci sul 5-1 alla fine del primo tempo. Anche nel secondo tempo non abbiamo calato la concentrazione e siamo riusciti a vincere in maniera autoritaria contro un avversario che ci aveva creato diverse difficoltà nei due incontri di Coppa che avevamo fatto in precedenza contro di loro e in particolare in quello della settimana precedente».

A proposito di altre competizioni, il Todis Lido di Ostia Futsal tornerà a giocare in Coppa della Divisione sabato prossimo quando la formazione lidense ospiterà i pugliesi del Sammichele (compagine di pari categoria che milita nel gruppo C) per i quarti di finale in gara unica. «Teniamo a tutte le competizioni in cui siamo impegnati e lo abbiamo dimostrato dando il massimo impegno in ogni partita» spiega Adamo che conclude facendo un ultimo riferimento al 2-2 di campionato tra Ortona e Cefalù. «Il miglior risultato possibile per noi, abbiamo guadagnato due punti su entrambe le avversarie. Siamo sempre più convinti dei nostri mezzi» conclude il giovane giocatore del Todis Lido di Ostia Futsal.