Inizia ufficialmente oggi l’avventura della Fossa Universale in terra francese, per prendere parte Campionato del Mondo di Ychoux. I tiratori guidati dal Commissario Tecnico Sandro Polsinelli partono infatti oggi, martedì 13 agosto, per fare poi rientro in Italia il prossimo 19 agosto. Sedici i tiratori impegnati nella competizione mondiale, che inizierà ufficialmente il giorno 15 richiamando in pedana squadre provenienti da tutto il mondo: a guidare la delegazione in rappresentanza della Federazione Italiana Tiro a Volo, ci sarà il consigliere Roberta Pelosi. “Sono particolarmente contento dello spirito di squadra che si è instaurato, oltre che del livello di preparazione che abbiamo raggiunto: i tiratori sono uniti e determinati – ha commentato Polsinelli alla vigilia della partenza – Faremo di tutto per portare a casa i risultati, consapevoli dell’importanza di questa competizione e dell’alto livello tecnico dei nostri avversari: cercheremo di fare il nostro meglio per confermare i buoni risultati ottenuti l’anno scorso con il Mondiale e quest’anno con l’Europeo”.

Un sentito in bocca al lupo è arrivato dal presidente federale Luciano Rossi: “Sono orgoglioso di questa squadra, che si sta distinguendo per impegno e risultati sia in ambito nazionale sia in ambito internazionale, anche grazie all’impegno che la nostra Federazione ha messo e continuerà a mettere per promuovere la pratica di questa bellissima disciplina sportiva – sono state le sue parole – In bocca al lupo a tutti gli atleti e al CT Sandro Polsinelli, al quale va il mio personale ringraziamento, oltre che della Federazione, per il lavoro svolto volontariamente, con grande passione e costante impegno”.

Il Campionato del Mondo, abbinato alla finale di Coppa del Mondo Beretta, è giunto quest’anno alla 37ª edizione e si disputerà presso il Ball Trap Club Ychoussois di Ychoux: dal 12 al 14 agosto sono in programma gli allenamenti e la sera del 14 si terrà la cerimonia ufficiale di apertura. Il Mondiale entrerà nel vivo il giorno di Ferragosto, con la prima giornata di gara a 50 piattelli. Alle 18 di domenica 18 agosto, si terranno le premiazioni e la cerimonia di chiusura, con l’augurio di vedere sventolare sul podio il Tricolore.