Saranno tre gli azzurrini che prenderanno parte al Grand Prix Carlos Boza che si svolgerà da venerdì 12 a domenica 14 ottobre sulle pedane peruviane del Poligono Jose Quinones a Lima. Il Direttore Tecnico Albano Pera ha deciso di dare fiducia al terzetto che ben ha figurato durante il Mondiale di Changwon: saranno infatti Lorenzo Ferrari (Fiamme Oro) di Provaglio d’Iseo (BS) e fresco vincitore del bronzo Mondiale nella categoria Junior proprio in terra coreana, Teo Petroni (Tav Cascata delle Marmore) di Fabrica di Roma (VT) e Matteo Marongiu (Fiamme Oro) di Sassari a rappresentare i colori italiani in Sudamerica. Il trio azzurro, che seppur giovanissimo, gareggerà nella categoria Senior, sarà seguito da vicino dal Tecnico Federale Daniele Lucidi, che già nelle giornate di oggi e domani testerà le loro condizioni durante gli allenamenti ufficiali. La gara prenderà il via venerdì 12 con i primi 75 piattelli di qualificazione validi per scaldare i motori dei tanti partecipanti; seguiranno nella giornata successiva i secondi 50 piattelli che precederanno la finale, a cui accederanno solo i migliori sei qualificati. La giornata di domenica 14 sarà interamente dedicata alla competizione a squadre, dove il nostro terzetto cercherà di dare filo da torcere dall’inizio alla fine. Il rientro dei nostri è previsto per lunedì 15 Ottobre, sperando di tornare in patria con delle brillanti vittorie e con un bagaglio di esperienza di certo notevole.