Erica Marchini e Mauro De Filippis firmano un terzo Gran Premio Fitav di Fossa Olimpica di grande livello. Sulle pedane dell’Asd Accademia Lombarda di Battuta (Pavia) De Filippis, poliziotto di Taranto, ha messo in fila tutti i 92 tiratori dell’Eccellenza. Con un 122/125 + 11 di qualificazione e un ottimo 46/50 ha battuto Paolo Cavarzan (124+13; 44/50), tiratore non conosciutissimo ma tosto, e due big come Giovanni Pellielo (124+14; 35/40) e Massimo Fabbrizi (122+10; 30/35). Tra le Ladies, trentatré in gara, l’ha spuntata Erica Marchini (69/75+14: 40/50+3), ventisettenne di Chivasso, della Rappresentativa Nazionale Vigili del Fuoco, che è solo allo spareggio, 3-2, è riuscita a superare Isabella Cristiani (69/75+14: 40/50+2), venti anni di Pisa. Medaglia di bronzo per Alessia Iezzi (72; 29/35).
Nella Categoria Junior al maschile ha vinto Nino Cuomo (121/125; 43/50), secondo Riccardo Faccani (119; 41/50), terzo Alberto Belluzzo (118; 32/35); tra le donne vittoria di Greta Luppi (62/75; 36/50) su Diana Ghilarducci (60; 34/50) e Carolina Paganin (63; 26/35).