Un impegno a 360° quello che ha visto Funny Team impegnato sul campo domenica 26 settembre, in occasione del Formula Driver di Pomposa.

L’appuntamento valevole per il Trofeo Nord Est 2021 ASI ha visto una massiccia partecipazione della scuderia di Abano Terme, divisa tra i diciannove piloti impegnati in gara e tra i quindici che hanno sostenuto, in modo significativo, l’organizzazione capeggiata da TRC Racing.

Ben centocinque i verificati, un numero record per il tracciato ferrarese, si sono dati battaglia ed il sodalizio patavino ha mostrato i muscoli, firmando sei vittorie, due secondi e tre terzi.

Sul gradino più alto del podio, in categoria SC, Stefano Franchetti che, a bordo di una Fiat Tipo, ha preceduto i compagni di colori Gabriele Donato, terzo su Renault Clio, e Daniele Copiello, quarto su Peugeot 205 mentre tra le SB Marco Albiero, su Citroen C2, finiva soltanto quinto.

Secondo successo di giornata, in categoria B, per “Toni 23”, su Opel Corsa, mentre la dea bendata si accaniva contro Francesco Destro, su Peugeot 205, fermato dalla frizione rotta.

Doppietta a podio anche in categoria A con il gradino più alto occupato da Marco Trolio, su Peugeot 205, ed il terzo a favore del presidente Flavio Zoccarato, su vettura gemella, mentre Daniel Destro, sempre a bordo della piccola francesina, terminava quinto.

Tra le C podio sfiorato da Steev Zanta, su Renault 5 GT Turbo, autore della quarta piazza e seguito dalla sorella di Michele Daniele, settimo, e dall’Alfa 147 di “Stuart”, solo tredicesimo.

Dominio targato Funny Team tra le dame con “Mary”, su Renault Clio Cup, a siglare la Lady 1 mentre Giulia Bonollo, su Renault Clio, Lisa Maggian, su Fiat Tipo hanno occupato rispettivamente il secondo ed il terzo gradino del podio in categoria Lady.

Gara test sfortunata per “Frank”, impegnato in categoria D4 con la sua Lancia Delta Proto.

Il pilota di Curtarolo è stato vittima del cedimento del piantone dello sterzo, salutando la compagnia in anticipo, a differenza di “John Saturday” che ha conquistato la TWS, a bordo della sua Peugeot 205, imitato da Alberto Albiero, su Citroen Saxo, tra le vetture Rally.

Dulcis in fundo un altro piazzamento a podio è stato regalato da Enzo Grimaldi, in categoria E.