Tante belle partite in Seconda Divisione, con l’anomalia di una sola vittoria interna a referto, quella ottenuta dai Mastifs sui Gorillas proprio in chiusura di weekend. Incredibilmente ricco di punti il match tra Bengals e Skorpions, finito 58 a 43 a favore dei varesini, mentre da cardiopalma la partita tra Hammers e Daemons, chiusa con la vittoria del team di Cernusco capace di una stupenda rimonta dopo che, a metà incontro, era sotto di 14 punti. Niente da fare per i Sentinels, che devono cedere il passo ai Mastini, quest’anno più che mai ai vertici assoluti della classifica di questo avvincente Campionato. Proprio come i Pretoriani, autori di una prova maiuscola a casa dei Red Jackets. Ottima prestazione anche dei Saints, che regolano le Aquile senza incassare nemmeno un punto e degli Sharks che centrano il bersaglio grosso in casa dei Blue Storms, ancora a secco di vittorie in questa stagione.

Strapotere Chiefs in CIF 9, team che mette a referto non solo la sesta vittoria consecutiva ma anche 79 punti ai danni dei Buccaneers: un record! Vittoria interna anche per West Coast Raiders, Briganti, Draghi e Rams, con gli arieti milanesi autori di una bellissima partita giocata in rimonta contro i forti Wolverines. W sul tabellone anche per Thunders, Razorbacks, Redskins e Predatori che in trasferta regolano gli avversari con autorità.

Articolo precedenteFootball, prima divisione, Seamen, Panthers e Dolphins a segno
Prossimo articoloL’editoriale – Calcio, serie A, ordinaria amministrazione. O quasi…