Weekend di grandi partite quello appena trascorso, in un clima quasi estivo ovunque. Tantissimi i punti segnati, con le Aquile U19 che si aggiudicano il record stagionale con 63 punti messi a segno contro i Vipers.
Vittoria ancora una volta di autorità per le Underdogs contro le United in CIFAF e squadra romana che, dunque, colleziona la terza sconfitta in altrettante gare giocate.

Bellissimo spettacolo, come sempre, nei due Bowl dedicati alla categoria U13: tanto entusiasmo, agonismo e qualche individualità da tenere d’occhio sia a Bologna che a Massa. Prova di forza dei giovani Daemons, che confermano la propria supremazia nel girone vincendo nuovamente entrambi gli incontri in programma e segnando un totale di ben 115 punti. Seguono le Aquile (1-1) e i Doves (0-2). A Massa, sono i Gladiatori ad aggiudicarsi il Bowl in questo esordio di Campionato con 2 vittorie, seguiti dalla Legio XIII (1-1) e dai padroni di casa, i White Tigers (0-2).

Nelle due categorie superiori (U16 e U19), vittoria Seamen nel doppio derby che li ha visti opposti ai pari età dei Rhinos Milano. Senza storia la partita degli U16, chiusa con un perentorio 46 a 0 che lascia poco spazio all’immaginazione. Più combattuta la sfida in U19, con i rinoceronti che raggiungono il doppio vantaggio sugli avversari ma poi cedono al ritorno veemente dei marinai, senza più riuscire ad agguantare il risultato.
E’ 1 a 1 tra Giaguari e Skorpions, con gli U16 torinesi che devono cedere il passo ai travolgenti varesini, per poi “vendicarsi” qualche ora dopo con la formazione U19, capace di

mettere a segno ben 53 punti. Nella categoria U16, le Aquile chiudono i conti con gli Hogs, scavalcandoli in classifica con una partita perfetta e una difesa che non ha concesso nulla agli avversari. Risultato pressoché identico in quel di Massa Carrara, dove i Dolphins mostrano i muscoli ai danni dei White Tigers e raggiungono le Aquile al secondo posto provvisorio del Girone C. Nel Girone B, gran partita dei Daemons contro i Panthers e prima W della stagione per i giovani atleti di Cernusco S/N. Il derby piemontese tra Mastiffs e Blitz è appannaggio dei secondi, che volano così al secondo posto provvisorio del Girone A, dietro agli Skorpions.

In Under 19, record di punti per le Aquile contro i Vipers: 63 punti segnati e solo 7 quelli subiti per una delle franchigie più in forma del momento che questo weekend è scesa in campo con tutte e tre le categorie giovanili. A condividere con i “Duchi” la vetta del girone D ci sono i Dolphins, che sono riusciti a spuntarla contro i Ravens dopo una partita più che equilibrata e combattuta fino alla fine.
Avevano stupito all’esordio contro i Warriors la scorsa settimana, hanno strabiliato domenica contro i Guelfi: i Ducks di questa stagione sono una vera e propria macchina da guerra, sia in attacco che in difesa e nulla hanno potuto i giovani fiorentini, letteralmente strapazzati dagli anatroccoli romani. Bene, anzi benissimo i Red Jackets, che salgono al secondo posto del Girone C, insieme ai Guelfi, grazie ad una vittoria perentoria contro i Warriors. Passo falso nel Girone B per gli HVM Lions, che davanti al pubblico di casa devono cedere il passo, seppur di misura, ai coriacei Giants, che con questo risultato li raggiungono in vetta alla classifica. Al terzo posto provvisorio i Julia FVG, autori di un’ottima prova domenica contro i Redskins, giocata in rimonta e portata a casa con un ultimo quarto di gioco di grande qualità dopo un match combattuto ed equilibrato.