Volge al termine la regular season di Prima Divisione, con due sole partite in programma: Dolphins vs Giaguari e Ducks vs Giants. Ma se il match di Roma non modificherà sostanzialmente la classifica in chiave playoff, alta la posta in gioco in quel di Ancona, dove i Giaguari vincendo scavalcherebbero proprio i Dolphins qualificandosi per la post season, perdendo invece retrocederebbero in Seconda Divisione, per il secondo anno consecutivo. Dopo la bellissima partita di sabato scorso contro i Warriors, i torinesi sono più che mai in gara, ma i Dolphins hanno riposato e certamente studiato alla perfezione gli avversari: farsi ‘sgambettare’ dai Giaguari davanti al proprio pubblico e all’ultima partita utile sarà difficilissimo.

A Ciampino (RM), i Ducks di coach Davide Giuliano, fermi da 2 settimane in Campionato ma reduci dalla bella amichevole giocata domenica contro i Tigers della Sewanee University, incontreranno i Giants. Dopo la batosta subita a Milano, sinceramente non sappiamo cosa aspettarci dalla squadra di Argeo Tisma: quanto visto al Vigorelli sabato scorso non rispecchia assolutamente i valori dimostrati in tutto l’arco della stagione e il cambio in corsa dell’offensive coordinator (Doug Cosbie ha dovuto abbandonare l’incarico per motivi personali, cedendo il posto a Daniel Levy, proveniente dai Black Panthers di Praga) rimescola ulteriormente le carte, lasciando aperto il match a qualunque risultato. Una sconfitta degli altoatesini non cambierebbe la classifica, perché in virtù degli scontri diretti, né Guelfi né Panthers, ovvero le dirette inseguitrici, potrebbero effettuare il sorpasso. Resta da vedere, tatticamente, come verrà impostata la partita e quanto le squadre stiano già pianificando la post season.

Non si fermano i Seamen, chiamati questa stagione ad un vero tour de force. Per i Campioni d’Italia in carica in programma, infatti, il secondo impegno nella Central European Football League, la sfida contro i Black Panthers Thonon. Le due squadre si conoscono bene, essendosi già incontrate lo scorso anno, quando a Sesto San Giovanni i Seamen vinsero per 49 a 3 qualificandosi per la finale EFL. Si gioca sabato alle 18.00 a Thonon Le Bains, con entrambe le squadre ormai escluse dalla corsa alla finale ma decise ad onorare un campionato europeo per club comunque prestigioso.

Campionato finito per i Lions, che attendono solo l’esito del match di Ancona per conoscere il proprio destino (se vincono i Giaguari, Bergamo retrocede). Domenica, però, ultimo impegno per la squadra senior, che affronterà in amichevole, ad Azzano San Paolo, gli americani del Macalester College.

Amichevole di lusso anche per i lanciatissimi Guelfi, che continueranno a testare schemi e strategie contro i Mules del Muhlenberg College, partita che gode del patrocinio del Comune di Firenze e del Consolato Americano, l’U.S. Consulate General Florence.