Guelfi Firenze
Guelfi Firenze

Seconda rimonta subita da un team guelfo in questi play-off e seconda eliminazione, in appena sei giorni, patita al “Guelfi Sport Center” dagli Estra Guelfi Firenze, che salutano con una sconfitta in semifinale per 20-18 la loro squadra U16, l’ultima ancora in corsa per il titolo di categoria. Quella di sabato sera contro gli Skorpions Varese è stata una partita con un canovaccio sinistramente simile a quello visto domenica 15 dicembre nei quarti di finale del torneo U19. Ancora una volta la formazione di casa è partita con le marce alte, allungando subito sugli avversari di turno, in questo caso gli imbattuti varesini, prima di subire nel secondo tempo un bruciante sorpasso.

Sfuma quindi in semifinale scudetto il sogno viola di riconfermarsi campioni italiani di categoria, con lo “Youth Bowl” in terra milanese che non vedrà rappresentative gigliate in campo. Se però è vero ciò che asseriva Pablo Neruda sul fatto che: “Il trionfo del vero uomo sorge dalle ceneri dei suoi errori” allora non tutto è perduto per gli affranti giocatori e coaches della U16 degli Estra Guelfi Firenze, che potranno sfruttare questa sconfitta come propellente per far nascere la scintilla delle idee che porteranno a nuovi successi nelle prossime stagioni.

Estra Guelfi Firenze U16 – Skorpions Varese U16: 18-20 (6-0, 6-6, 6-14); in touchdown per gli Estra Guelfi Firenze: Niccolò Formosa (2), Alessandro Tarducci.

La difesa gigliata porta subito a casa un three and out e Spinelli lucra sulla situazione impacchettando un cioccolatino da 32yds che viene ricevuto in end zone da Formosa. 6-0. Al secondo tentativo i varesini guadagnano un primo down e poi lasciano ancora il campo all’attacco viola, che risale gran parte del terreno di gioco prima della fine del quarto. Al primo snap della seconda frazione di gioco è quindi Tarducci a spezzare un paio di placcaggi galoppando fino ad una yard dalla goal line. Formosa completa quindi l’opera con la ricezione del 12-0. Gli ospiti non mollano ed accorciano a 1″ dall’intervallo con una finta di field goal che si trasforma nella ricezione del 12-6. Nel primo possesso del secondo tempo Formosa e Tarducci si scambiano i ruoli rispetto al touchdown precedente: stavolta il primo mette a segno un big play ed il secondo segna su corsa. 18-6. Skorpions che tornano subito a contatto con una corsa da più di 60yds arrivata dopo un primo down regalato dai gigliati per fallo personale di Scialdone. 18-12. L’attacco guelfo batte in testa ed esce subito di scena, con gli Skorpions che ne approfittano per portarsi avanti con una ricezione da più di 70yds. 18-20. Dopo un altro three and out di Spinelli e compagni la quarta frazione si apre con un drive varesino che viene respinto dai viola, ma l’operazione “controsorpasso” non viene portata a termine con successo visto che Tarducci non sfonda su situazione di quarto e corto in red zone. La difesa fiorentina compie ancora il suo dovere ma il drive della disperazione si risolve con un intercetto lanciato da Spinelli che mette la parola “fine” sulla stagione degli Estra Guelfi Firenze U16.

Articolo precedenteMotori, Triumph, nuovo sistema di connessione
Prossimo articoloVela, la Ocean Race 2021-22 ritorna in Cina