Brown
Brown

Inizio non brillantissimo per Grizzlies Roma e Marines Lazio nel campionato di I Divisione di football americano. Gli Orsi avevano sulla carta il compito più difficile, dovendo sfidare a Milano i Seamen, grandi favoriti per il Super Bowl, insieme ai cugini Rhinos.

Contro i Marinai c’è stato poco da fare per i romani, che sovrastati soprattutto dal punto di vista fisico, non sono mai riusciti a contrastare efficacemente gli avversari, se non nel 1° quarto. Passati in vantaggio con Sorteni, i Seamen hanno poi chiuso il primo tempo sul 28-0 (Binda e due volte Di Tunisi). Nella ripresa una corsa di Raffaele e un intercetto di Morant hanno fatto salire il punteggio sul 41-0, quindi nel finale un fumble ritornato da Quaglietta ha chiuso la contesa sul 41-6. Vincono, senza però brillare, i Marines Lazio. Il match con i Lions Bergamo è stato una saga degli errori, soprattutto nel primo tempo. Gli ospiti sono passati in vantaggio 6-0 con una corsa del qb Bryant. La replica dei Marines è arrivata dall’unico lancio profondo messo a segno da Brown per Benassi. Il primo tempo è terminato 6-6, complice un field goal calciato male da Testa per gli orobici, da posizione non impossibile. Nella ripresa lo spartito non è cambiato molto, con gli attacchi che hanno fatto una fatica incredibile nel cercare di avanzare palla. Gli ospiti hanno sprecato una buona occasione a fine 3° quarto e poi commesso un clamoroso errore a 5’ dal termine che ha permesso ai Marines di avere palla sulle 7 d’attacco. Il touchdown di Bussoletti e la trasformazione alla mano di Michitti hanno fissato il 14-6, diventato irrecuperabile per i Lions, ormai senza più benzina. Domenica prossima Marines nella tana dei Guelfi Firenze, battuti all’esordio dai Dolphins, turno di riposo per i Grizzlies.

Risultati 1ª giornata: Seamen Milano-Grizzlies Roma 41-6, Giaguari Torino-Giants Bolzano 7-28, Panthers Parma-UTA Pesaro 3-0, Dolphins Ancona-Guelfi Firenze 43-19, Marines Lazio-Lions Bergamo 14-6, riposavano i Rhinos Milano. Classifica: Seamen, Dolphins, Giants, Marines e Panthers 1000, Rhinos 0, UTA, Lions, Giaguari, Guelfi e Grizzlies 000.