L’Under 16 provinciale del Football Club Frascati è pronta a vivere una fase di stagione molto importante. Dopo un inizio di campionato a fasi alterne (anche se le sconfitte sono arrivate tutte al termine di gare molto tirate e con squadre di alta classifica), i ragazzi di mister Alessandro Rodo sembrano aver imboccato la strada giusta. Nell’ultimo turno è arrivato un netto 5-1 interno contro la Nuova Lunghezza, battuta dalla doppietta di Camusi e dai gol di Angelucci, Campeti e De Mondi.

E’ stato il secondo successo interno consecutivo per i frascatani che pure nella precedente gara esterna persa 2-0 con il Real Rocca di Papa secondo della classe avevano fatto una buona gara: “La squadra cresce e i complimenti ricevuti a Rocca di Papa ne sono la conferma – dice Rodo – Nell’ultimo match i ragazzi hanno giocato bene già il primo tempo, chiuso in vantaggio “solo” di una rete a causa di un calcio di rigore assegnato agli ospiti poco prima dell’intervallo. Nella ripresa abbiamo fatto alcuni cambi e la squadra ha dilatato le distanze con gli avversari, arrivando fino al 5-1 conclusivo”. L’allenatore si mostra soddisfatto del lavoro dei suoi ragazzi: “La squadra ha sofferto un po’ nel corso della passata stagione e ora può togliersi dei sassolini dalle scarpe. Ci sono stati alcuni innesti che possono dare il loro contributo ad un gruppo che lavora duramente nel corso della settimana, seguendo i miei consigli dal punto di vista tecnico e tattico e quelli del preparatore atletico Marco Salvatore che sta facendo un lavoro eccezionale sul piano fisico”. Per capire che tipo di campionato può fare l’Under 16 provinciale del Football Club Frascati ci vorrà ancora qualche settimana: “Alla pausa potremo capire meglio il nostro obiettivo – spiega Rodo – Già la prossima sfida sul campo dell’Artiglio potrebbe rappresentare una piccola svolta, ma la cosa fondamentale è conservare l’umiltà e mantenere i piedi per terra. I 12 gol fatti? Il nostro è il secondo miglior attacco e il dato rispecchia in pieno quella che è sempre stata la mia filosofia di calcio, basata sulla costruzione del gioco sin dal portiere”.
Intanto i gruppi agonistici e quelli del settore di base del Football Club Frascati hanno lavorato negli ultimi giorni con spazi minori perché il club dei presidenti Claudio Laureti e Stefano Lopapa, in virtù dei buoni rapporti di convivenza che esistono col direttore sportivo della Lupa Frascati Gianni Santorelli, ha ospitato presso il campo “Otto Settembre” alcune sedute di allenamento di qualche squadra dell’agonistica dell’altra società frascatana.