Game - Nazionale Femminile _ Madrid 2019 _©AKphoto

Tanto entusiasmo, tanto impegno ma anche tanti errori per le nostre azzurre alla prima amichevole internazionale giocata a 11, contro la Nazionale spagnola. Le atlete di coach Alfredo Giuso Delalba sono arrivate a Madrid motivate come non mai, ma hanno pagato lo scotto dell’emozione e dell’inesperienza, soprattutto per quanto riguarda i meccanismi degli Special Team, fondamentali nel football a 11.

Game – Nazionale Femminile _ Madrid 2019 _©AKphoto

“La partita contro le spagnole è terminata con una sconfitta e me ne assumo tutte le responsabilità. Ma abbiamo deciso prima di partire che avremmo fatto giocare tutte le ragazze, e non solo le starter, perché era importante ripagare tutte le nostre atlete dei sacrifici, anche economici, fatti per arrivare fino a qui. La rotazione di tutte e 43 le giocatrici ha certamente comportato qualche difficoltà in più, ma siamo convinti che questa fosse la scelta giusta da fare. Venendo alla partita, abbiamo commesso veramente tanti, troppi errori. Era la prima uscita a 11, con tutti gli Special Team in campo ed è chiaro che il lavoro da fare sia ancora tanto. Le spagnole erano inferiori numericamente a noi, ma forti di alcune individualità importanti, come la diciassettenne #44 che è stata una vera spina nel fianco della nostra difesa che, tuttavia, ha concesso solo un TD, a seguito di un errore. Il secondo TD è arrivato con l’attacco in campo e una palla strippata, manco a dirlo, dalla #44, certamente MVP della partita. Noi abbiamo segnato nel quarto quarto di gioco, quando in campo abbiamo messo tutte le starter, con Erica Nicola. C’è tanto da lavorare ma abbiamo un buon potenziale e, soprattutto, un gran gruppo: le ragazze sono state fantastiche sotto tutti gli aspetti e il coaching staff è stato impeccabile in ogni fase del gioco”.
Queste le parole dell’HC azzurro, che ora analizzerà con calma tutto il match per impostare il prosieguo del lavoro, che potrebbe concretizzarsi in una nuova amichevole internazionale prima della fine dell’estate.

Game – Nazionale Femminile _ Madrid 2019 _©AKphoto