pallone-calcio-1
Riparte il campionato per la Flaminia Civita Castellana

Flaminia Calcio Civita Castellana, avanti con Federico Nofri, allenatore. Confermato anche lo staff tecnico e il diesse Stefano Scardala. La società rossoblù che nella prossima stagione sportiva taglia il traguardo delle quindici stagioni consecutive in seri D, ha deciso di dare fiducia alla gestione tecnica della passata stagione.
Il presidente Francesco Bravini ha condiviso in pratica il programma del tecnico dopo un incontro. “ La decisone – ha spiegato Bravini – è stata presa anche in virtù dei buoni risultati del campionato appena concluso e di un comportamento della squadra soddisfacente. Per questo motivo abbiamo deciso di dare continuità ad un progetto che ci consentirà di migliorare la posizione di classifica raggiunta al termine di questa stagione”.
Federico Nofri è pronto a ricominciare carico di entusiasmo: “ Dopo tanto tempo – dice – ho la possibilità di iniziare una stagione dall’inizio e per questo ringrazio la società di questa opportunità. Credo che sia la condizione migliore per poter dare e trasmettere alla squadra i miei principi di calcio, rendendo il tutto più funzionale. La società ha contribuito alla mia decisione e tutto è dovuto a un modo diverso di fare calcio. L’obbiettivo come ha detto il presidente e quello di migliorarci nel prossimo campionato”.
Confermati anche il tecnico in seconda Giovanni Abate, il preparatore atletico professor Adriano Bianchini e il preparatore del portieri Morgan Croce.
La data della partenza della preparazione della squadra sarà comunicata nei prossimi giorni insieme al luogo del ritiro.
Quanto alla rosa della stagione 2022/ 2023 per le conferme e nuovi arrivi dei giocatori la società attraverso il diesse Stefano Scardala è già al lavoro e quanto prima saranno comunicati i nuovi innesti.

Articolo precedenteVolleyball Nations League, l’Italia chiude la pool di Ankara cedendo alla Cina
Prossimo articoloSoftball, serie A1, Pianoro fa doppietta e consolida il terzo posto del girone A