Home Altri sport Federugby, giro d’affari superiore ai 45,4 milioni di euro (esercizio 2018)

Federugby, giro d’affari superiore ai 45,4 milioni di euro (esercizio 2018)

9

Il Consiglio Federale della Federazione Italiana Rugby (FIR) ha approvato a maggioranza, in occasione della terza riunione 2019 svoltasi giovedì 6 giugno a Bologna, il Bilancio Consuntivo 2018 ed il Bilancio Preventivo 2019.

L’esercizio 2018 chiude con un risultato positivo rappresentato dall’utile di € 470.343,80, dopo lo stanziamento dei competenti ammortamenti ed accantonamenti, effettuati a carico dello stesso.
Il valore della produzione si è attestato alla fine dell’esercizio a poco più di 45,4 milioni di euro, registrando un incremento del 2% pari ad € 690.520,41 grazie in particolare all’aumento dei proventi commerciali legati all’organizzazione delle manifestazioni internazionali, con una crescita del 10% rispetto al dato consuntivo 2017.

Il Bilancio Preventivo 2019 evidenzia un risultato positivo per € 194.588,99, dopo lo stanziamento a carico dello stesso dei relativi accantonamenti ed ammortamenti di competenza, con un valore della produzione che, in attesa di possibili integrazioni, ammonta a 44,3 milioni di euro.

Il Bilancio Preventivo 2018 e il Bilancio Consuntivo 2019 verranno sottoposti, come previsto dai principi vigenti, al parere del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e saranno, conseguentemente all’approvazione dello stesso, pubblicati sul sito internet federale www.federugby.it.