Tolto ogni velo, finalmente, sul programma stagionale 2021 di Fabio Peruzzo che, a distanza di due anni dal debutto mondiale, tornerà a calcare il prestigioso palcoscenico del FIA World Rally Championship, in occasione del WRC RallyRACC Rally de España, appuntamento catalano della massima serie planetaria per il rallysmo.

Stregato dalla precedente esperienza del Deutschland, targata 2019, il pilota di Conselve è riuscito a mettere a punto un calendario che, oltre a vederlo al via in Spagna a metà Ottobre, conterà diverse partecipazioni in ambito nazionale, prevalentemente nella zona del Triveneto.

Eventi che sono stati scelti dal portacolori di Omega in virtù della somiglianza con gli asfalti iberici ed ecco spiegate le partecipazioni al Rally Bellunese, a fine Maggio, ed al Rally Città di Scorzè, di inizio Agosto, per prepararsi al meglio alla tappa principale dell’intera annata.

Ma il 2021 di Peruzzo non terminerà con la parentesi mondiale, sulla carta si conta anche la presenza ai successivi Rally Città di Schio, a fine Novembre, ed al Rally Ronde Città dei Mille, di metà Dicembre, per un programma molto gustoso, denso di spunti tecnici e sportivi.

“Grazie ai nostri partners che ci sono stati vicino” – racconta Peruzzo – “siamo riusciti a mettere in piedi un programma molto interessante, riuscendo a tornare a disputare un evento del campionato del mondo. Dopo la Germania proveremo l’avventura in Spagna e, seppure sia ad Ottobre, non vediamo l’ora di esserci. Abbiamo scelto Bellunese e Scorzè perchè sono tipologie di percorso simili a quello spagnolo. Se andrà tutto bene in queste prime tre apparizioni poi ci concederemo l’opportunità di essere al via dello Schio e del Città dei Mille.”

Ma le novità 2021 non saranno dettate unicamente dal calendario perchè Peruzzo, sempre in coppia con Nicola Terrassan, sarà protagonista di un cambio generazionale, abbandonando la sempreverde Peugeot 106 gruppo A per salire a bordo di una più recente Renault Twingo R2.

“La 106 ci ha dato moltissime soddisfazioni” – sottolinea Peruzzo – “ma se volevamo ritornare nel mondiale non potevamo far altro che cambiare vettura. È nata così la scelta di passare ad una vettura del gruppo R ed eccoci qui, pronti con una Renault Twingo R2 per questo 2021.”

Deciso a non lasciare nulla al caso il portacolori della scuderia scaligera, supportato dal team Galiazzo per la parte tecnica, sarà della partita, Domenica 25 Aprile, alla seconda edizione dello Slalom Monti Lessini, gara sostanzialmente di casa per Omega nella quale il pilota di Conselve cercherà di prendere le prime misure alla trazione anteriore transalpina.

“Vogliamo fare le cose per bene” – conclude Peruzzo – “ed abbiamo quindi deciso di prendere parte allo Slalom Monti Lessini. Cercheremo di muovere i primi passi con la Twingo, una vettura profondamente diversa dalla 106. Siamo molto ansiosi di iniziare questa avventura.”