Si è chiusa l’edizione 2021 dell’ European Championship Mini Road Racing in Croazia a Novi Marof dove sono giunti da tutta Europa i migliori piloti Junior. L’Italia, presente in quattro categorie, riesce a vincere tre titoli continentali su quattro con Lorenzo Fino, Mattia Guaita e Michele Giuseppe Quitadamo rispettivamente Campioni Europei Junior B, Junior C e Open 50 ma non solo. Ben nove piloti italiani a podio su dodici premiati. I podi della Junior B e Junior C sono interamente azzurri completati da Luca Rizzi e Tomas Turetta al secondo e terzo posto della Junior B, Filippo Orlandi e Leonardo Lapadula sono secondo e terzo nella Junior C. Nella Open 50 Luca Bandini è vicecampione europeo subito dietro al compagno azzurro.

Givanni Copioli – Presidente Federazione Motociclistica Italiana

“Domenica ho potuto assistere alla vittoria di Cairoli, Guadagnini e Lupino al Motocross delle Nazioni, che ha portato l’Italia sul tetto del mondo. Nello stesso giorno alcuni giovanissimi talenti della velocità hanno trionfato in Europa. I giovani piloti delle minimoto sono le nuove leve che la FMI spera di veder presto competere nei campionati iridati. Questi ragazzi mi riempiono d’orgoglio. Spero possano togliersi altre grandi soddisfazioni dopo la conquista dell’europeo minimoto, permettendo a noi e a tutti gli appassionati di gioire ancora”.

 

Alessandro Lora vicecampione europeo Junior A

Lorenzo Fino campione europeo 2021 Junior B (già campione italiano Junior B 2021 con un round di anticipo)

Luca Rizzi vicecampione europeo Junior B

Tomas Turetta terzo classificato Junior B

Mattia Guaita campione europeo 2021 Junior C

Filippo Orlandi vicecampione europeo Junior C

Leonardo Lapadula terzo classificato Junior C

Michele Giuseppe Quitadamo campione europeo 2021 Open 50

Luca Bandini vicecampione europeo Open 50