Macron, the Hero company e leader internazionale nel settore dell’active sportswear, rafforza la sua presenza anche nel mondo Esports, ufficializzando il rapporto di partnership tecnica con Reply Totem, team nato nel 2019 e impegnato ad alto livello sia in eventi nazionali che internazionali.

Un accordo che viene annunciato in occasione della partecipazione di Reply Totem alla Milan Games Week, il più importante consumer show in Italia dedicato al mondo dei videogames, in programma da oggi al 14 novembre presso Fiera Milano Rho. Il Macron Hero sarà dunque presente sulla nuova jersey ufficiale di Reply Totem, progettata per favorire le migliori prestazioni e per delineare accuratamente l’identità del team sui palcoscenici più importanti. La maglia è nera a girocollo ed è caratterizzata da una grafica geometrica molto impattante composta da linee concentriche verdi. Il prodotto si affiancherà al training kit ufficiale, completando così il completo da gioco e tempo libero dei giocatori di Reply Totem.

Fabio Cucciari, CEO di Reply Totem, non ha nascosto il suo entusiasmo per questo nuovo accordo, e ha così commentato: “Avere un’azienda rappresentativa dello sport in Italia come Macron al nostro fianco è un sogno che agli albori di Totem mai avrei immaginato di realizzare. Il loro brand forte e simbolo del techwear made in Italy sposa perfettamente i valori di sostenibilità e performance della nostra org. Non vediamo l’ora di vedere i nostri ragazzi vestire la nuova fantastica jersey agli eventi nazionali e internazionali più importanti”.

“Il mondo Esports è ormai una realtà importante e strutturata e siamo felici di affiancare con i nostri prodotti una giovane squadra, ma con grandi ambizioni e in forte crescita come Reply Totem. – ha dichiarato Tommaso Righi, Area Manager di Macron – Oltre alla tecnicità e qualità del capo tecnico, la maglia, dal design curato ed esclusivo, rappresenta l’identità e lo spirito della squadra e diventa un ingrediente fondamentale per lottare fino alla fine e il Macron Hero significa proprio questo”.